Tiziano Ferro: "Adesso canto con Dean Martin"

L'artista debutta a Latina: "Riproporrò in un duetto virtuale la sua Arrivederci Roma". Sul palco filmati d'epoca

Roma - Da Latina, all’Italia, all’America Latina. Il primo passo è una certezza, perché domani, dallo stadio del capoluogo pontino, parte il tour estivo di Tiziano Ferro, che toccherà le più importanti località balneari italiane. Il secondo è un’ipotesi, avvalorata dal successo internazionale dell’artista laziale e dalle sue recenti collaborazioni con Laura Pausini e Raffaella Carrà, ambasciatrici del made in Italy nei Paesi ispano-americani. «Il tour che sta per iniziare - racconta Ferro, felice di debuttare in casa - avrà una scenografia più luminosa e ariosa. Ho dato spazio a canzoni più ballabili e le coreografie di conseguenza aumenteranno, così come il numero dei ballerini. Sperimenterò anche nuove soluzioni scenografiche, perché mi piace inserire nei miei spettacoli accorgimenti tecnologici che nessuno, finora, ha utilizzato in Italia». E a proposito del passaggio dai palazzetti agli stadi, aggiunge: «ho iniziato sei anni fa con i piccoli club semivuoti, ho lavorato tanto e dopo tutto questo tempo vivo i sold out del tour come una vittoria personale, ma soprattutto uno stimolo a fare meglio e a lavorare sodo».

Un duetto virtuale con Dean Martin è la grande sorpresa del tour. Tiziano Ferro è stato invitato a partecipare a un tributo discografico al celebre attore italoamericano. Un progetto in cui Ferro, unico italiano coinvolto al fianco di Robbie Williams, Joss Stone e dell’attore Kevin Spacey, interpreta Arrivederci Roma. E Dean Martin sarà protagonista inconsapevole del tour estivo: la scaletta del concerto prevede infatti una versione dal vivo di Arrivederci Roma, resa possibile dalle moderne tecnologie e, naturalmente, costruita con filmati d’archivio di Martin. Tra le altre sorprese annunciate, una rivisitazione elettro-pop del classico di Franco Battiato Centro di gravità permanente.

Forte dell'inesauribile successo di Nessuno è solo, da più di un anno in classifica e prossimo ai cinque dischi di platino, Tiziano Ferro punterà anche sulle note di E Raffaella è mia, il singolo più recente che già imperversa in radio e in tv. Il brano ha permesso di scoprire la verve comica di Tiziano che recita ben tre personaggi diversi. Nonostante l’amicizia con la Carrà, che ha già duettato con lui in un recente concerto romano, il cantante di Latina non punterà sulle collaborazioni di prestigio per la nuova serie di concerti: «Sarebbe facile portare un grande ospite - dice - ma stavolta vorrei essere io in prima persona a portare avanti questo tour estivo».

Il tour farà tappa in 14 località italiane, tra le quali Marina di Massa il 25 luglio, Cagliari il 3 agosto, Taormina l’8, per chiudersi il 18 a Cattolica.