Tutto il dolce di Tuttofood in fiera e all'estero

Accordo con Aidepi, l'Associazione dell’industria del dolce e della pasta, dall’edizione 2013 Dolce Italia entra a far parte della manifestazione.Partenership fino al 2021. L'ad Pazzali: "Accordo importante perché è il primo polo dell’industria alimentare italiana e rappresenta i grandi marchi internazionali così come piccole e medie imprese con  brand consolidati e uno straordinario bagaglio di storia e tradizione. Metteremo a disposizione il know-how e la piattaforma di relazioni internazionali gestite da Fiera Milano e dai suoi partner in Cina, India, Brasile: le aziende potranno infatti partecipare a Food Hospitality World". <strong> <strong><a title="Fiera Milano il mondo del business" href="http://www.ilgiornale.it/fiera_milano/speciale-id=141-tipo=111-rss=0" target="_blank"><strong><em>GUARDA LO SPECIALE</em>: FIERA MILANO il mondo del business</strong></a></strong></strong>

Tuttofood, la manifestazione biennale dedicata al business agroalimentare organizzata da Fiera Milano, rafforza la sua posizione sul mercato aprendo a nuovi settori e alleandosi con una delle più importanti associazioni di categoria, Aidepi. Fiera Milano ha infatti siglato un accordo di collaborazione con Aidepi, proprietaria del marchio Dolce Italia che, per promuovere sia le aziende associate sia le imprese operanti nel settore dolciario su un più ampio e importante pubblico internazionale, ha scelto Tuttofood come manifestazione italiana di riferimento.

Il contratto sarà in vigore fino al 2021 e mette insieme il know-how delle due realtà che insieme realizzeranno work-shop e convegni dedicati, per accompagnare le aziende del settore dolciario all’appuntamento con la manifestazione, dove Dolce Italia avrà a disposizione una grande area dedicata.

"E' un accordo importante - dice Enrico Pazzali, amministratore delegato di Fiera Milano spa – che pone le basi per una proficua collaborazione con le aziende di uno dei settori strategici dell’economia italiana. Fiera Milano sceglie Aidepi, primo polo dell’industria alimentare italiana, consapevole che essa rappresenta i grandi marchi internazionali così come piccole e medie imprese con  brand consolidati e uno straordinario bagaglio di storia e tradizione”.

Aidep riunisce infatti 130 aziende (100 di queste appartengono al settore dolciario) che generano un fatturato di 17 miliardi di euro e ne esportano il 20%.

"Metteremo a disposizione delle aziende di Aidepi - continua Pazzali,– tutto il know-how e la piattaforma di relazioni internazionali gestite da Fiera Milano e dai suoi partner in Cina, India, Brasile: le aziende potranno infatti partecipare a Food Hospitality World, la manifestazione dedicata al food e all’ho.re.ca, organizzata direttamente a Mumbai, Bangalore, Guangzhou (Canton) e San Paolo."

"La partnership con Fiera Milano nasce dal forte interesse dei nostri associati verso la grande vocazione internazionale della Fiera - spiega Mario Piccialuti, direttore Aidepi - che si è strutturata in modo diretto in aree del mondo di strategica importanza. Questo favorirà certamente, è la nostra aspettativa, la penetrazione commerciale in quelle aree e l’ulteriore consolidamento nei mercati esteri più tradizionali. Grande attesa genera, inoltre, l’Expo 2015 Nutrire il Pianeta, Energia per la vita sia perché il tema globale dell’alimentazione, da un punto di vista nutrizionale e di sostenibilità, è da anni oggetto di studio e ricerca da parte dei nostri associati, sia perché l’Esposizione occuperà fisicamente l’area limitrofa al quartiere fieristico che, grazie al suo layout e grandissima capacità logistica, agevolerà un enorme flusso di visitatori da tutto il mondo, rendendo di fatto TuttoFood una 'golosissima' vetrina dell’alimentare italiano".

GUARDA LO SPECIALE: FIERA MILANO il mondo del business