Tutto quello che non avreste voluto sapere sul sesso

Inizia oggi un viaggio nel mondo dei libri più surreali. Sono i manuali che vi strizzano l’occhiolino dagli scaffali della libreria promettendo di risolvere ogni vostro problema: dal colesterolo alle angherie del capo bastardo, da come sposare il principe azzurro a come diventare venditori in 55 minuti.
Potreste mai più vivere senza l’illuminante saggio di Clio Cresswell Matematica e sesso (Salani), un «libro per fare finalmente i conti con l’amore»? L’autrice vi spiegherà «come fanno le ovaie a contare e i testicoli a fare le addizioni» (un intero capitolo dedicato all’interessante argomento). Poi tenterà di dimostrare, con altrettante formule matematiche, che l’orgasmo femminile e quello maschile non sono così diversi. Come fa? Andate dritti a pagina 181: «dx/dx + dx/dx + dx/dx + dx/dx + dx/dx. Sono riuscita a rivoluzionare la vostra vita sessuale? - si chiede compiaciuta la Cresswell - Il cervello vi si riempirà di equazioni la prossima volta che guarderete negli occhi una persona speciale»? No, grazie al cielo. Però possiamo sempre approfondire l’argomento con L’intelligenza erotica di Esther Perel (Ponte alle Grazie), brillante saggetto che promette di insegnarvi «a riconciliare erotismo e quotidianità». I consigli sono imperdibili, del tipo «vi invito a riaccendere le luci rosse anche in casa». Dove, tra le tante cose, si spiega come rinfocolare la passione in un matrimonio, con consigli del tipo (pag. 269): «La pianificazione crea l’aspettativa: è un ingrediente chiave del desiderio, e pianificare il sesso aiuta a generarlo». E così la cara Esther ci demolisce in un colpo una delle sagge massime del supremo Oscar Wilde (nel Ventaglio di Lady Windermere): «In questo mondo non vi sono che due tragedie: una è causata dal non ottenere ciò che si desidera, l’altra dall’ottenerlo».
Se ancora non foste soddisfatti, potete ricorrere a Il partner sulla porta (edizioni Il punto d’incontro) di Jeanette Weiss e Simon Schott dove si dimostra che «i nostri obiettivi possono essere conseguiti con l’aiuto delle forze cosmiche solo se noi cooperiamo, compiendo le mosse giuste». Altro che Viagra. Quando avete bisogno di un «aiutino» votatevi a Padre Pio o a San Gennaro.
caterina.soffici@ilgiornale.it