Uefa, cinque giornate a Gattuso Stangata per la testata a Jordan

La commissione disciplinare dell'Uefa si è riunita e ha esaminato il caso del milanista dopo l'episodio del finale di partita degli ottavi di Champions League contro il Tottenham a San Siro. Il Milan non farà ricorso

Nyon - Stangata per Rino Gattuso: cinque giornate di squalifica. La commissione disciplinare dell'Uefa si è riunita e ha esaminato il caso del milanista dopo l'episodio del finale di partita degli ottavi di Champions League contro il Tottenham a San Siro.

La sanzione La disciplinare ha inflitto al capitano del Milan Gattuso quattro giornate di squalifica per "l’aggressione" a Joe Jordan, una testata a fine gara all’ex attaccante rossonero ora nello staff tecnico del Tottenham, più un turno per aver ricevuto il terzo cartellino giallo di quest’anno in Champions. Ora il Milan ha tre giorni di tempo per presentare ricorso contro la decisione Uefa.

Il Milan non ricorre Il Milan non presenterà alcun ricorso nei confronti della decisione della commissione disciplinare dell’Uefa che ha comminato, complessivamente, cinque giornate di squalifica a Gattuso. Lo si apprende dalla stessa società rossonera.