Un'estate nei borghi medievali del Frusinate per ascoltare musica classica

Dal 6 giugno al via la 29° edizione del Festival delle città medievali. Anagni, Ferentino, Frosinone e Fiuggi ospiteranno concerti e opere liriche e apriranno le porte ai tesori artistici e architettonici per visite guidate prima degli spettacoli

È la stagione giusta, questa, per riscoprire il fascino (intatto) dei tesori medievali della nostra penisola e magari, per rendere ancor più ghiotto il menu del viaggio, per assistere a spettacoli che guadagnano seduzione e bellezza proprio dalla cornice che li ospita. Non è un caso che il Festival delle città medievali, sia giunto ormai alla 29° edizione. Organizzata dall'associzione musicale Ernico Simbruinasi, la manifestazione parte sabato 6 giugno e andrà avanti fino al prossimo 8 dicembre coinvolgendo alcuni dei centri più pittoresti del Frusinate tra cui Anagni, Fiuggi, Ferentino e lo stesso capoluogo ciociaro.
Nelle piazze e negli antichi teatri si ritroveranno musicisti affermati e talenti emergenti di indiscutibile valore artistico, in un programma che comprende sia i grandi autori classici del passato che i protagonisti del Novecento,della musica contemporanea e della musica etnica. Con l'appendice turistica di visite guidate nei luoghi d'arte di questi comuni.
L'apertura del Festival delle Città Medievali sarà ospitata all'interno del teatro Principe di Piemonte di Anagni dove andrà in scena il «Barbiere di Siviglia»,opera buffa in due atti di Giocchino Rossigni con i soprani Francesca Garavini e Silvia Scicolone,i tenori Massimo Veneziano e Fabrizio Nestonni, i bassi Antonio Pirozzi, Cesidio Iacobone e Massimo Di Stefano, l'Orchestra sinfonica abruzzese diretta dal Vincenzo Mariozzi e il coro del Festival delle Città Medievali. Il «Barbiere di Siviglia» verrà replicato domenica 7 giugno nello scenario di piazza Mazzini a Ferentino. Giovedi 11 giugno secondo appuntamento ad Anagni, sempre al teatro Principe di Piemonte con un concerto di musica da camera (Mozart, R. Gervasio e Beethoven). Venerdi 12 giugno nella Sala Martino Filetico di Ferentino: l'Orchestra del Festival delle Città Medievali con solista Gaetano Di Bacco, sax soprano e Antonio Cipriani, direttore, presenterà musiche di Astor Piazzola. Sabato 13 giugno, sempre a Ferentino, in piazza Mazzini, concerto di balli popolari e serenate con Ambrogio Sparagna & La Pizzicata. Domenica 14 giugno, a Frosinone nel salone dell'amministrazione Provinciale, l'European Quartet composto da Mark Taube, violino,Costantin Kat, viola, Vadim Pavlov, violoncello, Cinzia Dato, pianoforte in un concerto di musiche da camera mitteleuropee con musiche di Mozart e Brahms. Giovedì 18 giugno, un nuovo appuntamento ad Anagni nel teatro Principe di Piemonte con l'Orchestra del Festival delle Città Medievali diretta da Antonio Cipriani che presenterà un programma sul Novecento storico europeo con musiche di Respighi, Rota, Fauré, B. Bartók. Venerdi 19 giugno, a Ferentino nella Sala Martino Filetico concerto di musica contemporanea in prima esecuzione assoluta - opera commissionata dal festival composta da Davide Di Stefano ed eseguita dal Quintetto Jacques Ibert. Sabato 20 giugno ad Anagni nella Sala del Collegio Leonino concerto del pianista Roberto Cappello che eseguirà musiche di Brahms, Chopin e Liszt. Domenica 21 giugno nuovo appuntamento ad Anagni nella del Sala Collegio Leonino, l'Orchestra del Festival delle Città Medievali diretta da Americo Caretti, presenterà musiche di Haydn nel 200° anniversario della morte del celebre compositore tedesco. Nuovo appuntamento sabato 6 agosto, a Fiuggi nel Teatro delle Fonti, i Solisti Aquilani diretti da Vincenzo Mariozzi, con la soprano Francesca Gavarini e il basso Antonio Pirozzi eseguiranno musiche di Pergolesi, Vivaldi eTosti. Giovedi 13 agosto,a Fiuggi nel Teatro delle Fonti il Trio Mediterraneo composto da Massimo Barrale, violino, Ferdinando Caruso, contrabbasso e Ruggero Mascellino, fisarmonica eseguiranno musiche di Piazzolla, Rota, Betta, Morricone, Mascellino. Ultimo appuntamento del festival delle Città Medievali, martedì 8 dicembre ad Anagni al Teatro Principe di Piemonte con un concerto interamente dedicato alle musiche di Beethoven eseguito da Fratesco Mariozzi al violoncello e Marcella Crudeli al pianoforte.