Venditalia Special Edition a TuttoFood 2015

Alla fiera internazionale dell'agroalimentare che si terrà a Fiera Milano dal 3 al 6 maggio, in concomitanza con l'apertura di Expo Milano 2015, l'intero Padiglione 10 sarà dedicato al settore della distribuzione automatica

Il meglio dei servizi per la distribuzione automatica all' insegna di sostenibilità e riduzione degli sprechi, corretta informazione su conservazione e sicurezza dei cibi, diiffusione sempre più ampia dei beni alimentari con tecnologie d’ avanguardia, solidarietà e progresso sociale. Sono queste le basi e i questi valori di Venditalia 2015 Special Edition, l’ area che TuttoFood 2015 aprirà all’interno della manifestazione in calendario a Fiera Milano dal 3 al 6 maggio prossimi dedicando tutto il Padiglione 10 a settore del vending che è in crescente sviluppo, grazie alla partnership con Confida, l’ Associazione italiana distribuzione automatica.

“L’eccezionalità rappresentata dalla coincidenza tra TuttoFood e l’inaugurazione di Expo Milano 2015 costituiscono una indubbia opportunità per la distribuzione automatica - dice Piero Angelo Lazzari, direttore di Confida - un settore che rappresenta una dimensione di business trasversale a tutti i comparti del Food e, al tempo stesso, un veicolo innovativo, per tecnologie e offerta diversificata di prodotti, in grado di rappresentare una risposta molto concreta sui temi dell’alimentazione, oggi di così stringente attualità”.

“Abbiamo apprezzato l’entusiasmo e la grande carica innovativa con cui è nata la collaborazione tra TuttoFood e Confida – aggiunge Paolo Borgio, exhibition manager della manifestazione di Fiera Milano - e siamo certi che il valore aggiunto di questa presenza metterà a disposizione degli operatori un prezioso e importantissimo know how dando impulso alla creazione di nuove sinergie di business e di collaborazione tra comparti differenti”.

Venditalia 2015 sarà Special per la presenza dell’ Area Progettuale nella quale, all’interno dei percorsi tematici, le imprese potranno far conoscere idee, proposte e soluzioni in linea con uno dei temi portanti di Expo 2015, il cibo e la sostenibilità, declinato nelle sue applicazioni: energia, innovazione, alimentazione, educazione. Con un allestimento dal layout di grande impatto comunicativo al centro del Padiglione 10, l’ Area Progettuale presenterà sette sezioni tematiche con percorsi didattici, prodotti, best practice e progetti innovativi. Saranno presentate soluzioni e idee per garantire l’ accesso al cibo, la sicurezza alimentare, l’ informazione al consumatore e l’ educazione alimentare, insieme alle tecnologie dedicate alla sostenibilità alimentare, a quelle legate alla sostenibilità ambientale e alle tecnologie per il sociale. Protagoniste proposte che vanno dalla conservazione all’ etichettatura dei prodotti, dai progetti di filiera equo-solidale a esperienze di divulgazione sulle corrette abitudini alimentari, dalla riduzione degli sprechi alla presentazione di progetti solidali legati al food.

Oltre a rappresentare una importante occasione di edutainment per tutti gli operatori che saranno coinvolti in modo alternativo su temi noti o del tutto nuovi l’ Area Progettuale, che come il punto di forza l'innovazione potrà favorire incontri trasversali tra i rappresentanti di tutti i settori di TuttoFood, molti dei quali sono interessati alla distribuzione automatica. A TuttoFood saranno infatti rappresentati i settori lattiero casario, carni e salumi, dolciario con DolceItalia, il fuori casa, i surgelati, l’ ittica, il green e il multiprodotto, con un’ offerta espositiva amplissima e internazionale che ha già portato alla saturazione del 95% degli spazi della manifestazione. Ulteriore occasione di sinergia, la vicinanza di Expo Milano 2015, che sarà inaugurata pochi giorni prima dell’apertura di TuttoFood a Fiera Milano, a pochi passi dal sito dell’ Esposizione Universale.