«Il vento è cambiato ora possiamo farcela»

«Il riconoscimento avuto dal vicecoordinatore di Forza Italia Fabrizio Cicchitto riguardo il significativo successo di Forza Italia a Roma - ha detto il responsabile della campagna elettorale Giorgio Simeoni - è un attestato di stima per l’intera classe dirigente romana. Ancor più significativo è il giusto rilievo sull’eccessivo trasporto comunicativo di Veltroni che tra un po’ pur di non manifestare il chiaro passo falso del centrosinistra nell’ultimo anno ricorrerà addirittura alla giunta Petroselli. La vera novità di queste elezioni politiche a Roma è che Veltroni non solo non è superman ma è battibilissimo e probabilmente il grande consenso sbandierato era più mediatico che reale, un po’ come i sondaggi virtuali e i voti concreti. Sta ora alla classe dirigente della Casa delle Libertà interpretare al meglio questo nuovo vento a favore che rende sempre più alla portata la conquista del Campidoglio. Visti i risultati ottenuti in queste elezioni politiche, possiamo affermare che la strategia delle punte ha indubbiamente funzionato. Ai candidati va il merito di aver smentito con i fatti chi insinuava che ci sarebbero state divisioni e scontri durante la campagna elettorale. Si è rivelata una strategia vincente al punto tale che oggi potremmo scegliere tra il continuare a marciare divisi fino al primo turno per colpire uniti oppure lavorare con serenità nell’individuazione di una candidatura di alto profilo. Con orgoglio possiamo dichiarare che a Roma il vento è cambiato, ce la possiamo fare».