Vento in poppa per Costa crociere che battezza la sua «nidiata» di cinque navi

In arrivo le nuove unità della flotta; la prima si chiama «Costa deliziosa» e naviga verso l'India (verrà inaugurata ufficialmente a Dubai). La società si propone sul mercato con un ambizioso piano di investimenti che ne rafforza sempre più la leadership nazionale

Un ambizioso programma di investimenti, cinque navi nuove di zecca in arrivo, incrementi di passeggeri imbarcati del 25 per cento. Segno che la crisi globale non ha toccato se non marginalmente, per fortuna, il settore delle navi da crociera e, in particolare, le società che hanno saputo aggiornarsi per tempo e investire adeguatamente su ricerca e tecnologia. Come la Costa Crociere, che festeggia la prima delle nuove navi in arrivo: si chiama Costa deliziosa, e ieri ha fatto il primo scalo al porto di Civitavecchia (che ora si chiama «Porto di Roma»).
Partita da Savona, è diretta nel Golfo Arabico e in India. A Dubai il 23 febbraio si svolgerà la cerimonia ufficiale di inaugurazione: sarà la prima nave a essere inaugurata in una città araba. Costa Deliziosa è stata consegnata lo scorso 29 gennaio a Venezia, dove la nave è stata costruita negli stabilimenti Fincantieri di Marghera.
Assieme alla gemella Costa Luminosa, Costa Deliziosa è la «punta di diamante» della compagnia: con una stazza di 92.600 tonnellate, può accogliere un massimo di 2.826 ospiti totali. Emblema del «made in Italy», la sua costruzione ha impiegato oltre 3.000 addetti tra dipendenti Fincantieri e quelli di circa 500 imprese dell'indotto, la maggior parte delle quali italiane, per un investimento di 450 milioni di euro.
La nave rappresenta la prima tappa di un piano di espansione che è il più esteso al mondo, con 5 navi in arrivo tra il 2009 e il 2012, tutte costruite in Italia da Fincantieri, per un investimento complessivo di 2,4 miliardi di euro. L'arrivo di Costa Deliziosa va a consolidare ulteriormente la presenza nel Porto di Roma (questo il nome di quello di Civitavecchia) di Costa Crociere. Nel corso del 2010 saranno in tutto 100 gli scali di navi Costa a Napoli, per circa 280.000 passeggeri movimentati, con un incremento del 25 per cento rispetto allo scorso anno. Nel 2011 Costa Crociere raddoppierà la sua presenza nel porto di Roma con 150 scali e 600.000 ospiti movimentati.
Nel corso dell'inverno 2010-11 saranno tre le navi Costa in arrivo: le ammiraglie Costa Pacifica e Costa Concordia, e Costa Magica (102.600 tonnellate di stazza e 3.470 ospiti totali).