Viareggio: La samp si ritira, il Nacional agli ottavi per assideramento

Dopo il caso pazzesco della partita sotto zero che ha rischiato di far crepare per assideramento i giocatori, uno svenuto, altri quattro soccorsi, la Sampdoria ha messo in atto la sua minaccia e si è ritirata.

Dopo il caso pazzesco della partita sotto zero che ha rischiato di far crepare per assideramento i giocatori, uno svenuto, altri quattro soccorsi, la Sampdoria ha messo in atto la sua minaccia e si è ritirata. Il caso della partita sotto zero è accaduto venerdì allo stadio Sciorba di Genova, in campo Sampdoria e Club Nacional. Proprio il portiere della squadra paraguayana, Claudio Nunez, è finito in ospedale dopo un principio di assideramento. Subito al termine della partita i dirigenti blucerchiati avevano anticipato la loro decisione: Tragedia sfiorata, ci ritiriamo». Condizioni meteorologiche al limite, acqua ghiacciata mista a neve, temperatura sotto lo zero di almeno due gradi. Oggi, data per il recupero, la spiegazione di Alessandro Palagi, presidente del Cgc Viareggio, la società organizzatrice della Coppa Carnevale: «Non abbiamo forzato l'arbitro a giocare la gara come è stato detto. C'è una Commissione tecnica che si occupa di queste questioni, l'organizzazione non c'entra nulla su quanto accaduto. Mi dispiace di questo spiacevole episodio - ha detto Palagi -, che ci dovrà servire per il futuro. Inseriremo infatti nel regolarmento la possibilità di poter ripetere una partita per cause di forza maggiore».
La Sampdoria ha deciso di non presentarsi, il Nacional passa agli ottavi del Torneo di Viareggio per assideramento.