La Vichy compie 80 anni: quelle sorgenti che tanto amava Maigret

L'acqua, le terme, le cure e i prodotti. ora del gruppo L'Oreal , fanno ancora sognare <br />

Ci impiegano 10 mila anni per sgorgare in superficie, un parto lungo tanto affascinante che continua a fare sognare milioni di parsone che non solo si secano sul suolo francese per fare le cure ma che beneficiano delle sue acque da bere, dei prodotti di bellezza creati nei 141 laboratori di ricerca di Vichy in cui sono impiegate ben 1500 persone, tenendo rapporti con le università di tutto il mondo. Erano nate negli anni Trenta e fungevano solo la terme per diverse cure, poi il gruppo, ora diventato dell'Oreal produce ogni tipo di cosmesi. A dire il vero era esattamente il 1931, quando Georges Guerìn, un ricco imprenditore francese già noto nel settore dei profumi, dopo avere subito una ferita al piede che aveva problemi di guarigione, si rivolse al dottor Haller, un medico dello stabilimento termale di Vichy, che gli consigliò alcune applicazioni di acqua sorgiva.

Le forti proprietà delle acque fecero ciccatrizzare presto la ferita e così tra Haller e Guerìn nacque una lunga amicizia che si trasformò in un business: fu così che nacque la Société Hygiène Dérmatologique di Vichy che, da subito si caratterizzò per la serietà degli studi scientifici. Questo rigore venne premiato nel tempo: i "Secrets de Vichy" con rigore medico crearono le prime creme studiate per i vari tipi di pelle, i primi latti detergenti e persino le prime creme per combattere le rughe. Il successo oltre ad essere immediato solleticò imprenditorialmente nel 1955 il gruppo dell'Oréal che acquistò il marchio proprio in base alle prerogative di dermocosmesi, anticipando così i tempi e le mode.

L'America scimmiottò analoghe operazioni ma con altri risultati e senza terme, come ad esempio l'Elizabeth Arden. La Vichy fu la prima azienda ad entrare con i suoi prodotti nelle farmacie. Da allora le sue ricerche e i suoi brevetti non ebberero mai fine. La VIchy, fu anche tra le prime o forse addirittura la prima azienda che creò filtri solari come Mexoril XS e SX con i principi attivi più efficaci per combattere i danni dei raggi UVA, ma anche lo studio dell'Aminexil per combattere la caduta dei capelli ebbe un grande successo fino alle molecole contro l'invecchiamento (il Rhamnose), lo zucchero contenuto nella linea Liftactiv Derm Source. Le emulsioni di acque termali furono introdotte nuovamente nel 1995, in modo tale da superare i problemi di conservazione delle proprietà antinfiammatorie e lenitive a prezzi sempre accessibili. Persino Georges Simenon dedicò allo Stabilimento un romanzo " Maigret a Vichy"; il celebre investigatore uscito dalla penna del genio di Simenon andò a curarsi con sua moglie e durante la lunga vacanza, oltre a bere l'acqua termale e ad attenersi a una scrupolosa dieta scoprì guarda a caso un delitto che gli fece perdere un po' il sapore di quelle cure sorgive e di quel delizioso posto dove la mondanità si mischiava con la gente più comune.