Coniglio gigante cerca casa

Grande quanto un cane di piccola taglia, Atlas cerca una nuova casa. L'annuncio arriva direttamente dalla Scozia, dove il coniglio gigante è momentaneamente affidato alle cure di un'associazione animalista

Facebook

È nato sette mesi fa ed è già delle dimensioni di un cane di piccola taglia. Stazza più che comune nel mondo canino, ma ben oltre l'ordinario tra i conigli. E sembra proprio che Atlas, un coniglio gigante continentale, potrebbe crescere ancora.

L'annuncio arriva direttamente dalla Scozia, dove il coniglio è stato affidato, nell'attesa di un nuovo padrone, all'associazione animalista di Glasgow SPCA. “Il proprietario precedente - ha spiegato Anna O'Donnel, direttrice del centro – non poteva più prendersi cura di Atlas. Così lo abbiamo temporaneamente adottato noi”.

La stessa O'Donnel, riferendosi al coniglio, ha spiegato che si tratta di un animale molto docile e socievole, “che ama essere al centro dell'attenzione ed essere coccolato”. Un vero e proprio batuffolo di pelo, curioso e giocherellone. Con la particolarità, ovviamente, di avere delle dimensioni fuori dal comune. Tanto che, attualmente, Atlas ha la stazza di un West Highland White Terrier, cane con un garrese medio di 28 centimetri.

Al nuovo potenziale affidatario, ovviamente, è richiesta una certa esperienza nell'allevamento dei conigli, fanno sapere dall'SPCA. Ma, soprattutto, che ad Atlas possa essere garantita una sistemazione congrua alle sue dimensioni, che gli permetta facilità di movimento e una vita serena. Escludendo così, di fatto, le tradizionali conigliere.