Arriva il preservativo da vino

Addio ai tappi per la bottiglia. Ora per conservare il vino si potrò usare il nuovo preservativo che mantiene il vino più a lungo

Lo chiamano "preservativo da vino" e in effetti lo è: un condom che serva a tappare le bottiglie di vino. Un modo alternativo per conservare tutti gli aromi e la freschezza del vino, forse una delle sfide più difficile per gli amanti dei un buon bicchiere di rosso o di bianco.

Il preservativo da vino

Da oggi non serviranno più i vecchi tappi di sughero tagliati al bordo per farli rientrare nel collo di bottiglia, oppure quelli di plastica. Wine Condom è rivoluzionario perché dà la certezza che una volta aperto l'aria (o altri odori) non possano entrare nella bottiglia e contaminare i sapori originari del vino. Il brevetto viene da Dallas, dove una mamma ha pensato di usare un preservativo in cucina invece che a letto. E così lo ha posizionato sul collo della bottiglia del suo buon Riesling e ha testato che il condom funziona meglio di qualsiasi altro tappo. Non solo infatti non fa passare i gas del frigorifero o quelli presenti nell'ambiente, ma è anche contenitivo: girando la bottiglia a testa in giù non si hanno perdite.

Al contrario dei preservativi "classici", Wine Condom non è usa e getta. Ma può essere usato più volte. E questo nonostante il pacchetto sia lo stesso dei preservativi che si trovano in farmacia.

Video che ti potrebbero interessare di Weird