Don Pieracci scatenato: "Mai figli alle coppie gay. L'Europa? Ci opprime"

Il sacerdote opinionista si scatena ai microfoni de La Zanzara, contro coppie omosessuali, lobby gay, e contro l'Unione europea

Don Mario Pieracci, sacerdote noto al grande pubblico come opinionista sulle reti Rai, si scatena ai microfoni de La Zanzara sulle coppie gay. A Radio 24, durante la trasmissione condotta da Giuseppe Cruciani, don Mario è stato imbeccato dal conduttore sui figli voluti da Miguel Bosè e compagno: "Due omosessuali sono peggio di marito e moglie, che come carattere si completano. Due uomini che hanno praticamente fatto nascere quattro bambini con il sistema che hanno usato, non naturale ovviamente, già la premessa è completamente errata. E quindi sarebbe molto opportuno che i quattro bambini vivessero in una famiglia normale per crescere in modo regolare e sano. Normale vuol dire marito e moglie, un uomo e una donna, magari anche con altri bambini".

Alla domanda se una famiglia come quella di Bosè non fosse normale, la risposta del sacerdote è netta: "No, esatto, non è nella norma. Queste coppie non dovrebbero mai avere nessun bambino, né con la procreazione né con l’adozione. Possono fare assolutamente quello che vogliono, senza problemi, ma non devono incidere sulla vita degli altri, soprattutto dei bambini. Non gli devono esser assegnati bambini, non devono esser generati bambini in quel modo non naturale, devono crescere armoniosamente".

Don Mario Pieracci risponde poi affermativamente alla domanda sull'esistenza di una lobby gay che cerca di governare nel mondo e nella Chiesa cattolica: "La lobby gay è una lobby che domina purtroppo, oggi domina in tanti settori, dall'economia alla politica, anche nel mondo della Chiesa, lo sport, dappertutto - spiega il prete -. Agiscono promuovendosi vicendevolmente, aiutandosi e facendo crescere l’idea di una normalità di una cosa non normale. La società ci spinge verso quel mondo non naturale. Perché i bambini negli asili devono imparare la teoria gender, devono attuarla, ma stiamo scherzando? È addirittura obbligatorio farlo". E spiega che dall'omosessualità si può guarire.

Infine, per il prete romano noto per le sue posizioni sempre più radicali in televisione, un monito contro l'Europa: "L’Europa ci toglie la libertà? Peggio, ci toglie l’essere noi stessi. Il nostro senso della democrazia. L’Europa è la peggiore cosa mai fatta dall'uomo per opprimere altri popoli e uomini. L’Italia per esempio in questo momento viene oppressa con delle minacce, abbiamo visto cosa hanno fatto fare alla Grecia. L’ex presidente Napolitano parlò proprio di sovranità. Dobbiamo perdere una parte della sovranità per darla all'Europa. E’ una frase orribile perché mi priva della mia libertà totale di cittadino italiano".

Commenti

cir

Ven, 02/11/2018 - 17:34

toh... un caso rarissimo di buon senso!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 02/11/2018 - 17:37

Ogni tanto un "prete normale"!Fossero tutti così,non ci troveremmo in queste condizioni(ovvero sarebbe una mano in più per non esserci)!

vince50

Ven, 02/11/2018 - 17:41

Pienamente e totalmente d'accordo su tutto virgole e punti compresi,questa è la normalità e di certo non quella di comodo.Fate e/o siate pure gay nessuno si intromette,ma questo non vi da diritto di "incasinare"la vita ad un bambino/a.

Ritratto di ammazzalupi

ammazzalupi

Ven, 02/11/2018 - 17:43

Te, avrebbero dovuto eleggere come papa. Non quell'impiastro di maomettano argentino!

i-taglianibravagente

Ven, 02/11/2018 - 17:53

Ero convinto che prima della fine sarebbe riuscito a dire almeno una scemenza...e invece no...percorso netto. Non ha detto una cosa che e' una fuori posto. Bravo don Mario, Lei fa onore alla categoria. Di questi tempi, una mosca bianca.

maurizio50

Ven, 02/11/2018 - 17:56

Grande, grandissimo prete. Peccato che personaggi così si contino sulle dita di una mano!!!

Ritratto di moshe

moshe

Ven, 02/11/2018 - 18:00

... prete più unico che raro !

morama_04

Ven, 02/11/2018 - 18:25

Ineccepibile,perfetto!Finalmente un prete con gli attributi al proprio posto.W Don Pieracci!

morama_04

Ven, 02/11/2018 - 18:28

Don Pieracci papa? Ottimo!Preghiamo!

morama_04

Ven, 02/11/2018 - 18:30

Don Pieracci papa?Magari!

Divoll

Ven, 02/11/2018 - 18:34

Ne avessimo di piu' di preti cosi', le chiese potrebbero ricominciare a riempirsi.

caren

Ven, 02/11/2018 - 18:40

ammazzalupi, hanno eletto, si fa per dire, proprio il maomettano argentino perché fa comodo ai loro disegni. Comunque, Don Pieracci dimostra di essere uomo d'onore e persona intelligente.

ciruzzu

Ven, 02/11/2018 - 18:46

Non sono pochi i preti ,nemmeno la maggioranza degli Italiani che condividono queste frasi.Siamo una grandissima maggioranza a cui le lobby europee e omosessuali hanno staccato la voce,impedendogli con leggi ,demonizzazioni,minacce di denuncia di poter esprimere la propria libera opinione.Tutto si verifica con l' interessato assenso di chi avalla questo abominio ,che si fa verso un innocente,per ragioni politiche nel quasi completo asservimento di quasi tutto il potere giornalistico

lappola

Ven, 02/11/2018 - 18:50

Finalmente qualcosa si muove nella giusta direzione. Sono pienamente d'accordo con Don Pieraccioni, bravo,complimenti.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Ven, 02/11/2018 - 18:55

Meglio persone che amino i loro figli e non famiglie "normali" dove i figli sono disprezzati o ricevono il peggiore degli esempi e ce ne sono tante. Invece di presoccuparsi di chi e' atto a dispensare amore a chi non ce l'ha (parlo delle adozioni) si dovrebbe combattere il sistema degli uteri in affitto, questo si che e' disumano.

maggie65

Ven, 02/11/2018 - 19:05

Ma allora c'è ancora qualcuno che la pensa in modo NORMALE !!! Cominciavo a sentirmi uno spostatoe un visionario Speriamo che l'inquilino del Vaticano non pensi di sottoporlo a procedimento disciplinare: non ne sarei sorpreso

19gig50

Ven, 02/11/2018 - 20:36

C'è ancora qualche prete sano!!!

Gianni11

Sab, 03/11/2018 - 00:39

Ha perfettamente ragione. L'ue all'inferno.

mila

Sab, 03/11/2018 - 05:59

Arrestarlo subito

routier

Sab, 03/11/2018 - 07:24

"Rara avis"! Potrebbe essere un ottimo candidato al Soglio di Pietro. Se un prete diventa famoso perché afferma delle ovvietà, allora, spiace dirlo, viviamo in una società profondamente malata.

Ritratto di Rudolph65

Rudolph65

Sab, 03/11/2018 - 09:02

Subito PAPA,finalmete uno con testa

Ritratto di libertà o cara

libertà o cara

Sab, 03/11/2018 - 09:25

Gentile signor direttore, Il sacerdote scatenato! Suvvia ...

Luigi Farinelli

Sab, 03/11/2018 - 10:13

Finalmente un sacerdote che non ha paura di dire ciò che pensa, contro le ideologie relativiste di marca illuminista, "progressista", massonica e contro l'opprimente Europa delle élite che vogliono ridurre l'umanità ad un gregge consumista, materialista, edonista, costituito da individui atomizzati, androgini rimbecilliti senza più arte nè parte, senza voglia di riprodursi perchè convinti dall'alto che ciò sia "da medioevo", che credono di essere liberi e sono invece i moderni schiavi del nuovo ordine mondiale.