Ecco Rocket, il chihuahua che sembra un canguro

Ecco Rocket, un chihuahua di otto mesi che per una malformazione è nato senza le gambe anteriori e ora saltella come un canguro

Saltella sulle due zampe, spostandosi agilmente da una parte all'altra dell'abitazione in cui vive. Non si parla di un canguro domestico in un paesino dell'Australia ma di un chihuahua di otto mesi e mezzo che, nato senza le due zampe anteriori per una malformazione, può spostarsi solo saltellando sulle zampe anteriori, proprio come fanno i marsupiali. Rocket, questo è il nome del cucciolo, fa tutto questo senza grossi problemi: anzi, è anche capace di nuotare come tutti gli altri esemplari della stessa specie, solo che la spinta gli giunge solo dalle zampe posteriori, e dunque è più lento. «Il nome Rocket riassume davvero la sua personalità - ha detto la proprietaria del cucciolo, Krissy Koller di Columbus, nello stato americano della Georgia - È un'esplosione di energia, è molto affettuoso sia con gli adulti che con i bambini».

Il chihuahua è stato recuperato dalla Fondazione MIA, dove era stato portato dagli ex proprietari che non potevano prendersi cura di lui. Koller e la figlia Jessi, di 13 anni, hanno deciso di adottarlo e di portarlo nella loro abitazione. «L'unico problema - racconta la donna - è che Rocket è totalmente impavido, bisogna stare molto attenti per tenerlo al sicuro. Io so che può dare molto affetto e voglio mostrare alla gente - conclude - che pure se siamo o ci comportiamo in maniera diversa dagli altri, noi siamo tutti uguali».