La nuova festa universitaria: sculacciate e alcol per chi resiste

Una festa a suon di sculacciate. Chi resiste di più vince da bere

Pixabay

Una nuovo e contreverso party sbarca al Guenda, già famoso per il Lemon Party. L'appuntamento è fissato per giovedì 18 febbraio.

La festa universitaria questa volta prende il nome di "la Sculacciata Party". Le regole sono semplici e chiare: ogni donna può sculacciare tutti i maschietti che vuole e quante volte vuole. Le ragazze possono accetare anche di essere sculacciate, ma gli uomini saranno obbligati a offrire loro un drink. Per quelli che non accettano, la penalità sarà l'espulsione Durante la serata è previsto anche un giochino divertente: il ragazzo che ressiterà di più alle sculacciate vincerà una bottiglia.

Gli organizzatori dell'evento sottolineano che le regole del gioco sono valide solo all'interno del locale e solo in occasione del party. Infatti, al di fuori, lo spaking è punibile dalla legge.