Le nuove pratiche del sesso: facesitting e teledildonics

Due termini inglesi per indicare pratiche sessuali bizzarre ma che si stanno diffondendo sempre di più

Max Gazzè qualche anno fa cantava "Il solito sesso", in una canzone presentata al Festival di Sanremo 2008. I tempi però sono cambiati e così anche il sesso che si evolve in nuove pratiche, trasformandosi in insolito.

Sono due le pratiche sessuali che si stanno diffondendo negli ultimi tempi, soprattutto tra i più giovani.

Il facesitting. Si tratta letteralmente di "sedersi sulla faccia". O meglio, di metterle parti intime, sia di un uomo che di una donna sulla faccia del o della partner. Si tratta di un gioco erotico molto più diffuso di quanto si pensi, ma di cui si preferisce non parlare. La moda è scoppiata dopo lo scandalo del divieto di alcuni tipi di contenuti per adulti in Regno Unito.

Il teledildonics. Rappresenta un passo avanti nei giocattoli sessuali che possono essere controllati da remoto tramite smartphone e computer. In poche parole, si trattano di sex toys usati da una persona e controllati a distanza da qualcun altro.

Commenti

Beaufou

Lun, 15/02/2016 - 11:45

Adesso che sappiamo di facesitting e di teledildonics siamo tutti più colti, più furbi e più contenti. Ah, la cultura! Ahahahah.

marygio

Lun, 15/02/2016 - 12:45

facesitting è un volgare 69.....sai che scoperta.ahhhhhhhhhhhhhhhh

tRHC

Lun, 15/02/2016 - 22:15

facesitting...insomma quello che faceva e fa' la kulona con Loden e il Bimbominkia

P2752

Mar, 16/02/2016 - 10:16

è evidente che abbiamo finito di evolverci ed ora stiamo tornando indietro!

paràpadano

Mar, 16/02/2016 - 10:42

Sperando che Renzi legga l'articolo e inserisca il tutto come detrazione dalle tasse.