Pi Greco Day: oggi è il giorno della costante più famosa

Oggi è il giorno in cui si festeggia in tutto il mondo la costante più famosa della matematica: il pi greco

Il 14 marzo, nella notazione anglosassone 3/14, viene celebrato ogni anno il Pi Day: la data non è casuale in quanto ricorda il rapporto tra la circonferenza di un cerchio e il suo diametro, cioè 3,14.

Il Pi Day (#Piday) è stato inventato dal fisico statunitense Larry Show, che per primo lo ha festeggiato all’Exploratorium di San Francisco. Lo scorso anno, questo giorno è stato particolarmente significativo poiché sono state trovate le prime quattro cifre dopo la virgola, mentre quest'anno molti appassionati di matematica hanno già iniziato chiamarlo “Rounded Pi Day”, ovvero Pi greco arrotondato, ovvero 3,1416 con un arrotondamento alla quarta cifra decimale.

A sostegno della festa per la matematica, in molti esercizi commerciali americani in questo giorno può capitare di vedere molte offerte a 3,14 dollari per tutti quei cibi che solitamente hanno una forma circolare, come fette di pizza o torta, in quest'ultimo caso anche per l'assonanza tra le parole Pi e pie, che in inglese significa proprio torta.

A calcolare il pi greco è stato Archimede di Siracusa (circa 287-212 a.C.), mentre il matematico inglese William Jones fu il primo, nel 1706, ad associare il simbolo π al famoso rapporto tra circonferenza e diametro, successivamente reso popolare dal matematico svizzero Leonhard Euler a partire nel 1737. Il 14 marzo è inoltre il compleanno di Albert Einstein e a Princeton, dove ha vissuto il genio matematico, è festa doppia.

Molti studiosi matematici, però, non si accontentano di festeggiare il pi greco solo il 14 marzo, ma anche in altre date. Per esempio il 5 aprile, è il giorno in cui sono ormai trascorsi 3 mesi e 14 giorni dell’inizio dell’anno mentre il 26 aprile, altro giorno apprezzato dagli amanti dei numeri, la Terra ha percorso due radianti della sua orbita; anche il 22 luglio subisce la stessa sorte, poichè la frazione 22/7 da il risultato di 3,14 mentre il 10 novembre invece è il 314° giorno dell’anno.