Per tre anni trasporta a spalla il compagno disabile

Uno studente cinese ha mostrato grande solidarietà nei confronti di un compagno di scuole affetto da distrofia muscolare: per tre anni l'ha accompagnato a spalla alle lezioni

Dalla Cina provengono quotidianamente notizie insolite e strane, ma quella che giunge oggi è una grande storia di solidarietà nella disabilità. Uno studente cinese di una scuola superiore è diventato un simbolo e un esempio, per aver trasportato a spalla il suo compagno disabile per oltre tre anni durante il loro percorso di studi.

Si chiama Xie Xu lo studente 18enne che ha letteralmente trasportato il suo amico diciannovenne Zhang Chi nei tragitti dal dormitorio scolastico a scuola, tutti i giorni per oltre tre anni, come riporta il Telegraph. Anzi, Xie ha fatto di più: ha anche accompagnato Zhang da una classe all'altra durante i cambi di ora e nelle faccende che doveva sbrigare per sé, come fare il bucato.

I due sono studenti alla scuola superiore Daxu, nella provincia di Jiangsu. Zhang ha una disabilità dovuta alla malattia da cui è affetto, la distrofia muscolare, contro la quale tantissime persone al mondo combattono e per la quale si sostiene la ricerca, perché causa un indebolimento muscolare che rende molto difficoltosa o quasi impossibile una regolare quotidianità.

«La storia dei due studenti è ispirante e toccante» - ha detto il vicepreside della scuola - «Non sono parenti ma Xie si è comportato come se lo fosse per tre anni. È il miglior studente: con il suo aiuto Zhang non ha mai perso una lezione».

I media di tutto il mondo si sono chiaramente concentrati su questa storia: l'amicizia tra Xie e Zhang, nell'era dell'individualismo, rappresenta un unicum importante da cui prendere esempio e che lascia ampi margini di speranza per il futuro dell'umanità.