Sesso, legno e bio: boom di sex toys naturali

Il mercato dei sex toys naturali è sempre più ampio: dai falli in legno alle fruste di gomma riciclata, fino ai lubrificanti biologici

Falli in legno, vibratori a manovella, anelli vibranti senza ftalati, fruste di gomma riciclata, oli e lubrificanti bio esclusivamente a base di sostanze vegetali. Giochi sotto le lenzuola sì ma con un occhio alla salute e all'ambiente.

Cresce sempre di più il mercato dei sex toys naturali, privi di sostanze chimiche o inquinanti. "Gli ordini ultimamente stanno crescendo", dice all'Adnkronos Raffaele di Sexwoodentoys che nel 2012 "un po' per scherzo" nella sua falegnameria umbra ha iniziato a produrre dildi e vibratori in legno. "Non era certo il nostro core business ma l'idea ha funzionato - racconta - e così è nato il sito dedicato dove è possibile scegliere tra modelli 'classicì acquistabili on-line senza spese di spedizione e in pacchi anonimi o ordinare modelli su misura con finiture e legni particolari".

La maggior parte vengono realizzati in ulivo o in padouk che è un legno di colore rosso intenso e in misure standard. "Ma ci sono anche richieste particolari - racconta il produttore - come quella di un cliente che ci ha chiesto la riproduzione fedele di un fallo vero. O come un altro che ha voluto un plug anale di 10 centimetri sopra la misura standard. A chiamarci - confida Raffaele - sono soprattutto uomini ma si capisce, anche se noi evitiamo di fare domande, che il gioco viene acquistato per la coppia".