Sesso al parco davanti ai bambini: arriva la polizia

Sul posto è arrivata una pattuglia della Squadra Volante che ha interrotto i due trentenni, li ha identificati e denunciati per atti osceni in luogo pubblico

Parco dell'Immacolata, giugno 2013. I bambini giocano, i genitori vigilano. Dietro i cespugli c'è una coppia, lui è un pasianese di 35 anni e lei una trentenne di Arzene. Non si trovano ai giardini pubblici per scambiare quattro chiacchiere, ma per amoreggiare. Forse i genitori avrebbero perdonato qualche bacio o qualche effusione, ma la coppia, nascosta tra la vegetazione, a una decina di metri dai bambini che giocavano, quel giorno è andata oltre. Stava consumando un rapporto sessuale completo e a quel punto una mamma ha chiamato la sala operativa del 113 segnalando l'imbarazzante situazione. Sul posto è arrivata una pattuglia della Squadra Volante che ha interrotto i due trentenni, li ha identificati e denunciati per atti osceni in luogo pubblico.

Il caso è arrivato davanti al giudice Rodolfo Piccin. Nell'udienza di ieri le due posizioni sono state stralciate. Lui ha patteggiato 5 mesi di reclusione.

Commenti
Ritratto di gianluca1961

gianluca1961

Ven, 06/03/2015 - 11:10

Talebani di casa nostra.. Meglio questo di una rapina. Pare che la gente non sopporti la felicità altrui. Ipocrisie italiote... la mamma bigotta che chiama la polizia perchè ha visto un ufo..

semperquel

Ven, 06/03/2015 - 14:41

sono bestie , cosa volete che facciano ?? fanno la cacca e si accoppiano con naturalezza , gli animali forse si preoccupano se c'è gente intorno?? peccato che votino come noi...

Guercio

Ven, 06/03/2015 - 23:59

Beh, puo succedere, ma la differenza è che io andavo in campagna dove nessuno poteva vedermi e nn certo dove c sono bambini...ma un consiglio lo voglio dare, fatelo in un comodo letto, cosi sembrate veramente delle bestie!! Mah, qui nn si tratta di essere bigotti o moralisti, ma un minimo di pudore, giusto x diffenziarci dalle bestie...