Travers Beynon: dal tabacco a star di Instagram con moglie al guinzaglio

Feste all'insegna dell'eros e del lusso sfrenato, con fiumi d'alcol e donne poco o per nulla vestite: così il magnate australiano del tabacco ha conquistato il popolo di Instagram, mostrando scatto dopo scatto la magnificenza dei suoi party. Tra i tanti estimatori, però, c'è qualcuno che non gradisce

Si fa chiamare “The Candyman” Travers Beynon, magnate del tabacco e nuovo astro nascente di Instagram, che ha già quasi 130.000 contatti grazie alle immagini quotidiane che lo ritraggono costantemente circondato da donne bollenti dalla carica erotica inversamente proporzionale alla quantità di abiti indossati.

Belloccio, palestrato, abbronzato e ricchissimo, Beynon è un australiano dal patrimonio a molti, moltissimi zero: con una villa per le feste da quasi 3 milioni di euro e un nutrito gruppo di ragazze in bikini, o molto meno, pronte a ronzargli intorno, l'uomo si è rapidamente accaparrato il titolo di Hugh Hefner d'Australia. Quattro figli, due con l'attuale moglia Taesha e altrettanti con Ninibeth Leal, la ex moglie e Miss Mondo 1991, Travers si divide tra i doveri coniugali e la compagnia femminile che popola la sua sterminata reggia e sprizza sesso da tutti i pori; donne fantastiche in bikini portate con spavalderia al guinzaglio, fiumi di cibo e alcol, macchine dal valore inestimabile: in molti farebbero a cambio con l'australiano, con l'opportunità spesso irragiungibile di poter vivere un costante sogno a occhi aperti.

A voler tentare di spezzare l'incantesimo dei party mozzafiato di Beynon ci sarebbero però non solo chi l'accusa di maschilismo ma anche Graham ed Evon Appleby, i nonni della moglie; intervistata dalle telecamere del programma televisivo Current Affair, la coppia ha infatti ricordato come ormai da lungo tempo non vi sia più alcun rapporto con la nipote, spesso immortalata nelle foto di Instagram nel lettone coniugale insieme a consorte e alla di lei migliore amica. Sebbene non amino visitare la pagina web dell'uomo d'affari, ritenendola denigrante nei confronti di Taesha, il mezzo informatico è diventato indispensabile punto di contatto con le due nipoti; loro stessi hanno rivelato di non aver mai potuto fare la loro conoscenza: «Abbiamo il desiderio di abbracciarli per la prima volta. Vogliamo solo entrare in casa, afferrare Taesha e le bambine e portarle fuori di là. Non trascorriamo molto tempo davanti al suo sito web perché ci spezza il cuore: Travers potrà ritenerlo divertente ma non crediamo che ci sia qualcuno che possa pensarlo davvero».

Alle accuse degli Appleby, Beynon però risponde per le rime a colpi di foto, dire dal suo profilo Instagram: «C'è solo una cosa che amo di più della corsa alla festa più grande ed esplosiva... si tratta dei miei figli e della mia famiglia. I nostri risvegli sono come quelli di chiunque altro. Sono colui che li protegge e che se ne prende cura».