Boileau e Narcejac,
il crimine si smaschera
scrivendo in coppia

commenti

08:5301 Set

Uno era lo scienziato che creava l'intreccio, l'altro il filosofo che disegnava i personaggi. Insieme non sbagliavano un colpo

commenti
07:0001 Set

Quanto è dolce naufragare
nel nichilismo da discoteca

A volte ci sembrano solo canzonette, invece veicolano messaggi più forti. E i cantanti, da Tenco a Vasco, affrontano "questioni" come Dio e la morte

commenti
07:0031 Ago

Adesso la «Cultura» è più autonoma Ma corporazioni e sindacati restano forti

Nulla di epocale purtroppo. La riforma del ministero dei Beni culturali e del turismo, approvata dal Governo e ripresentata ieri dal ministro Dario Franceschini, va nella direzione opportuna di aggredire l'elefantiaco apparato che gestisce la cultura, ma non ha il coraggio di affondare i denti nella...

commenti
07:0030 Ago

C'è chi sogna ancora la carta. Però in Rete

Lui si chiama Crocifisso Dentello, esattamente come suo nonno e suo cugino. Ha 36 anni, figlio di siciliani, abita alla Bicocca a Milano. Pur non avendo nemmeno un diploma, è un talebano della Letteratura con la elle maiuscola e da mesi fustiga ogni cedimento al pop e ogni compromesso con il...

commenti
07:0030 Ago

Il premio Sciascia si difende: «Giusto parlare di mafia»

Non si placano le polemiche attorno alla terna dei finalisti - Caterina Chinnici, Salvatore Falzone e Giuseppe Grassonelli (insieme con Carmelo Sardo) - che concorreranno al premio «Leonardo Sciascia». A innescarla con le sue dimissioni, come scrivevamo ieri, uno dei giurati della gara letteraria:...

commenti
08:5429 Ago

Mafioso in finale allo Sciascia
Un giurato si dimette: vergogna

Il capo della "stidda" Giuseppe Grassonelli, condannato all'ergastolo, entra nella terna del premio. A protestare è un amico personale del romanziere

commenti
09:4528 Ago

L'"Estetica" di Croce?
Bella e buona

La filosofia di don Benedetto è un'arte del vivere. E libera l'uomo dalle pastoie della psicologia deteriore

commenti
07:0028 Ago

«I buoni direttori artistici? Torino non li vuole»

È guerra al Teatro Regio di Torino tra il soprintendente, Walter Vergnano, e il direttore musicale (dimissionario) Gianandrea Noseda. Ad “arbitrare” lo scontro cercando di minimizzare i danni, il sindaco Piero Fassino. A raccontarci cosa si muove dietro le quinte uno dei più importanti critici...

commenti
10:3027 Ago

Genocidio dei cristiani
e attacchi coi droni
La guerra arriva al Lido

In "The Cut" la strage tabù degli armeni, e poi tante pellicole sugli effetti di bombe e violenze. E la Mostra si trova a essere attualissima

commenti
07:0027 Ago

Emmy Awards, stravince «Breaking Bad»

Il vecchio campione batte per Ko il giovane sfidante. Ecco la sintesi di come sono andati gli Emmy, i premi più importanti della Tv americana. La quinta e collaudatissima stagione di Breaking Bad ha sbancato gli Oscar della televisione, aggiudicandosi tutti i premi che contano per le serie...

commenti
08:4726 Ago

Da Faulkner a Ovidio
abbuffata di cinescrittori

Al Lido venti titoli tratti da libri di autori celebri. Senza contare quelli in cui sono protagonisti o recitano. Omaggio o mancanza di fantasia?

commenti

Dolce elogio del rientro

Non c'è solo il sabato del villaggio, c'è pure la domenica del rientro, che per molti è confortante e persino allettante

commenti

Viziatelli, mantenuti, inutili Ecco gli hipster de' noantri

Francesco Pacifico racconta il piccolo mondo dei creativi falliti che vivono a Roma e sognano New York. Un affresco perfetto, ma con qualche scivolone letterario

commenti

La letteratura? Ormai è tutta un tweet

Persino Stephen King si promuove (come Saviano e Volo) e dà consigli di lettura. E spuntano le scuole di scrittura...

commenti

Dal rigattiere di parole:
ASSERTIVO

Asserere è il verbo d'origine, che significa asserire, Assertive è il termine anglosassone che ha avuto successo internazionale grazie a studi statunitensi di psicologia

commenti

La Gardesana, festival «a puntate» come uno show

da Desenzano del GardaPiccoli festival culturali crescono, eccome. La Gardesana, che si svolge a Desenzano del Garda da oggi al 5 settembre, alla seconda edizione si mostra già adulta. Una sessantina gli ospiti, molti di peso. Fra gli altri Corrado Passera per la politica, Paolo Mieli e il...

commenti

Lynch: fotografo,
pittore, musicista

Il grande regista americano è un "genio creativo" dallo stile unico ma dai molti linguaggi. Ecco i suoi capolavori (film a parte)

commenti

"Andreotti gran censore? Solo propaganda del Pci"

Sarà nella sezione "Classici" il film di Sanguineti sul politico e il cinema

commenti

Crimine, letteratura e amore Gli italiani provano a stupire

La pattuglia sulla carta pare ben assortita: non ci saranno i soliti sfottò in sala (forse)

commenti

"Andreotti gran censore? Solo propaganda del Pci"

Né Gobbo, che ordisce i delitti italiani, né Topo Gigio, come ne Il Divo di Sorrentino: orecchie enormi e tic inverosimili. Né, tantomeno, stolido Mani di Forbice, stando alla vulgata, che dipinge Giulio Andreotti come «il fucilatore del cinema italiano». Niente di tutto ciò: Giulio Andreotti,...

commenti

Von Trier punta sul sesso (ancora)

Con una unica eccezione la selezione di «Venezia 71» non offre grandi spunti censorii o scandalistici in materia sessuale: l'unico film davvero hot della Mostra è infatti Nymphomaniac - Volume II di Lars Von Trier, fuori concorso. Il film è semplicemente la seconda parte del monumentale prodotto...

Altri articoli