Stranieri ballano per strada poi aggrediscono autista che li riprende: preso gambiano
Il video del natante che affonda nel porto di Mergellina
Ruba superalcolici e prende a pugni la cassiera: arrestato pregiudicato magrebino
007, ecco il trailer di "No Time To Die"
Donne hanno un figlio insieme con la gravidanza condivisa, rivoluzione in Inghilterra
Con una finta rissa, detenuti stranieri attirano agenti in trappola e li pestano

All'udienza per la custodia dei figli vestito da nazista

New Jersey, Stati Uniti. Heath Campbell ha avuto 4 figli ma i servizi sociali glieli hanno tolti a causa delle sue idee filonaziste improntate sulla teoria della supremazia ariana. La sua storia divenne celebre quando un pasticcere si rifiutò di scrivere il nome di suo figlio su una torta di compleanno: sfortunatamente Campbell aveva chiamato il piccolo col nome di Adolf Hitler. Ieri il signor Campbell, all'udienza per la custodia dei figli, per onorare il suo credo si è presentato in tribunale indossando un'alta uniforme nazista. "Sono un buon padre - ha detto - se i giudici sono giusti dovranno guardare quello che c'è dentro di me, non ciò che indosso." Che dire? Lui sembra convinto di quel che dice; chissà se i giudici saranno d'accordo con lui. A cura di Bobomatto

Commenti
Ritratto di uccellino44

uccellino44

Mar, 04/06/2013 - 17:21

La madre degli imbecilli è sempre incinta!!

Ritratto di Tora

Tora

Mar, 04/06/2013 - 22:08

I "servizi sociali" sono composti da persone convinte di dover salvare il mondo e sovente intrise di ideologia, ovviamente di sinistra. Nella loro piccola testolina, hanno pensato di doversi assumere la responsabilità di togliere i figli ad un padre solo perché questo padre ha deciso di non belare insieme a tutte le altre pecore. In questo caso è sintomatico che parole di immensa saggezza :"lasciatemi dimostrare che tipo di padre io sia", proferite da un personaggio bizzarro, lacerino le tenebre del conformismo moralizzatore dei giudici del Jersey.