Milano, blitz No Tav a Eataly
Di Maio "vola" nel suo video: "Mentre loro si scannano, noi pensiamo al Paese"
A 74 anni faceva il "filo di banca"
Viaggio sulla Roma-Lido, la tratta peggiore d'Italia
Banca Etruria, quando la Boschi si difese in aula alla Camera nel 2015
X Factor, Lorenzo Licitra canta da vincitore

Marine che urinò sul cadavere di un soldato talebano: "Lo rifarei"

"Non sono pentito di quello che ho fatto, lo rifarei". A parlare il sergente Joseph Chamblin, che assieme ad altri tre soldati, era stato filmato mentre urinava sul cadavere di alcuni soldati talebani. Dopo quasi due anni di silenzio il sergente ha deciso di parlare e riguardo alla ferma condanna del gesto da parte della Clinton, il soldato ha detto: "Il governo vuole dei ragazzi scout o dei soldati che combattano per l'America e per vendicarne le vittime? Non può avere tutte e due"

Commenti

Raoul Pontalti

Ven, 19/07/2013 - 15:12

Io invece avrei schifo a pisciare sul tuo infame cadavere. Combattenti? ma se assassinate donne e bambini e quando trovate un uomo armato siete perduti e sconfitti. L'unica impresa che hai fatto è orinare sui cadaveri.

Ritratto di Geppa

Geppa

Ven, 19/07/2013 - 15:28

L'America e' forte della primitivita' del suo popolo.

frankdenis

Ven, 19/07/2013 - 15:36

egregio raoul, sei la peggior sottospecie esistente al mondo
Blateri le tue litanie sinistroide nascosto dietro una tastiera
Non esprimo il mio schifo nei tuoi confronti solo perchè non meriti altra considerazione
prova te a vivere ogni giorno con l'angoscia che un codardo senza uniforme ti spari addosso o ti faccia saltare in aria

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Ven, 19/07/2013 - 15:38

Quando scappa, scappa.

linoalo1

Ven, 19/07/2013 - 15:46

Le situazioni,bisognerebbe viverle in prima persona!Solo così si potrebbero capire alcune reazioni che,quasi sempre,sono frutto di una reazione a continue situazioni stressanti!Probabilmente,quei soldati,avevano visto cosa favano i Talebani ai loro prigionieri!Non credo proprio che i Talebani si siano limitati a fare pipì sui loro prigionieri!Da qui,la reazione liberatoria dei soldati Americani!Se così fosse,come fargliene una colpa grave?Ed allora,caro Raoul,prima di giudicare,informati!Lino.

Walter68

Ven, 19/07/2013 - 16:08

Gli Usa, esportatori di democrazia.

orso bruno

Ven, 19/07/2013 - 16:11

#Linoalo1.Concordo pienamente,anche perchè ci sono prove che i talebani hanno fatto cose peggiori.Ai vivi e non ai morti. Basterebbe informarsi e si eviterebbero sciocchezze sostenute con tanta sicumera. Diceva Bertrand Russel:'Il problema dell'umanità è che gli stupidi sono strasicuri,mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi '.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 19/07/2013 - 16:25

Che in guerra pengono perpetrati crimini da entrambe le fazioni in lotta è cosa plausibile e risaputa, taluni gesti criminali, per quanto non giustificabili, possano essere comprensibili in situazioni di stress, paura e odio... ma qui stiamo parlando di un soldato che, a distanza di due anni, rivendica il proprio comportamento inqualificabile e da vigliacco...

Raoul Pontalti

Ven, 19/07/2013 - 16:27

frankdenis: tu sei coraggioso come il pisciatore su cadaveri, infatti non ti firmi e ti nascondi dietro il nickname. Tu sei l'espressione tipica dei degenerati nazistelli capaci solo di estrinsecare la loro essenza verminosa. Sul sinistrorso: informati su chi sono io, non è difficile. linoalo1 certi comportamenti non sono giustificabili e ancor peggio è quando li si rivendica affermando di volerli ripetere. Oltraggiare i morti è da vermi. Non lo fecero nemmeno i nazisti con gli Ebrei: non furono toccati i cimiteri ebraici da parte nazista. Ancora un'osservazione lino: Tu stesso affermi di non conoscere fatti e circostanze circostanze (probabilmente, non credo proprio) e poi dici a me di informarmi? Onus probandi incumbit ei qui dicit, l'onere della prova spetta a colui che fa le affermazioni: sei Tu che devi dire dove, come e quando i Talebani hanno torturato prigionieri americani e quindi Tu a doverTi informare in merito, non io.

Mr Blonde

Ven, 19/07/2013 - 16:45

La capacità di discernere è proprio ciò che distingue l'uomo dagli animali. Una cosa è sbeffeggiare un cadavere, gesto vigliacco e sicuramente non proprio eroico, altro è considerarlo un crimine di guerra alla stregua di chi sgozza anche donne e bambini.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 19/07/2013 - 16:50

Sospenderei,prudentemente, il giudizio. Onore, dignità, umana misericordia sono concetti su cui non si nutre il minimo dubbio in tempo di pace e di pacata riflessione. Tutto viene pericolosamente sovvertito dallo stress a latitudini belliche. Persino l'istinto di conservazione. Considerato, a ragione, il più radicato nelle specie viventi.

moshe

Ven, 19/07/2013 - 16:51

Chissà se tanto scalpore l'hanno sollevato anche i filmati dove si vedevano i talebani decapitare gli occidentali!
Quello per le sinistre è lecito.

lino961

Ven, 19/07/2013 - 17:03

Che non lo fecero nemmeno i tedeschi con gli ebrei e un'eresia perché,ad esempio ma è uno dei tanti, durante l'Operazione Reinhard nel '39 l'Untersturmfurher Amon Goth usò,per pavimentare la strada di ingresso al campo di concentramento di Krakow-Plaszow in Polonia,le lapidi di un cimitero ebreo della zona e i cadaveri che erano stati disseppelliti erano stati ammucchiati e dati alle fiamme tanto che nel centro di Cracovia l'aria era diventata irrespirabile e la cenere dei cadaveri cadeva come la neve accumulandosi su tutto.

Ritratto di serjoe

serjoe

Ven, 19/07/2013 - 17:03

Il sergente e' un uomo di merda ad orinare su dei patrioti, mentre lui, essendo stupido non si rende conto che e' stato mandato li' ad ammazzare e stuprare per conto delle grandi Banche.Un pezzente degno di chi ha la spudoratezza di giustificarlo.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 19/07/2013 - 17:21

# moshe. Non mi risulta che analoga indignazione abbiano suscitato neppure, nelle anime belle e progressiste, il processo di resezione cervicale (piuttosto che decapitazione "tout court") recentemente operato dai ceceni di Allah e diligentemente filmato dagli astanti islamici con lo smartphone in Siria...Di che cosa, dunque, stiamo pensosamente discettando?

-cavecanem-

Ven, 19/07/2013 - 17:32

Il sergente e' un'idiota. Purtroppo ho lavorato con persone del genere, e non e' l'unico. Personaggi del genere si senton forti nel gruppo come una banda di ultras. Si rimepe la bocca di stupidaggini e falsi patriottismi. Ogni forma di estremismo e' stupida. Cosi' come lo erano i nazisti estremi durante la seconda guerra mondiale. Intanto il vero soldato anche se porta la morte al nemico si distingue propio nel rimanere professionale e moralmente superiore. Quindi al contrario di quello che dice il povero sergente nell'intervista, fare cose del genere e' un segno di debolezza mentale altro che colpirli a livello psicologico. Per me se l'e' cavata con poco.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Ven, 19/07/2013 - 17:36

Non meravigliamoci poi se la cultura orientale e in special modo quella mussulmana prova odio verso l'occidente. Episodi come questo non fanno altro che aiutare i talebani nell'azione di diffondere odio tra le loro popolazioni. Il muro contro muro non ha mai prodotto significativi risultati di distensione e solo il dialogo tra i popoli può permettere di superare atavici contrasti.

lino961

Ven, 19/07/2013 - 17:36

In quello che scriviamo ci schieriamo per tizio o per caio ma le efferatezze in guerra non hanno schieramenti le fanno gli uni e le fanno gli altri noi da qui schierarsi non ha alcun senso se non per il nostro credo politico che giustifica gli uni e non gli altri nei loro comportamenti.

lino961

Ven, 19/07/2013 - 17:47

-cavecanem- Ha ragione da vendere.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 19/07/2013 - 17:49

Forse sarà utile ,per una maggior comprensione delle risposte istintuali allo stress, andarsi a rileggere sulle pagine dell'Iliade il trattamento che Achille riservò al cadavere di Ettore...ed agli occhi di Priamo ed Ecuba, annichiliti spettatori sulle mura. Sicuramente più spietato e vile di una semplice minzione.

malinconico

Ven, 19/07/2013 - 18:01

Come americano mi vergogno di un americano. Compresi allora perche' capisco lo stress a cui si e' sottoposti in guerra. Adesso non lo giustifico piu'. Il combattere bestie (o presunte tali) non autorizza a comportarsi da bestie. Queste azioni non fanno altro che fornire munizioni morali a dei primitivi che nn hanno mai avuto un opportunita' per istruirsi. Questo americano le opportunita' le ha avute.

malinconico

Ven, 19/07/2013 - 18:11

Raoul Pontalti: lei dice un sacco di scemenze. I talebani bastonano le loro donne pubblicamente. (Basta guardare su Utube). Non solo, qualche anno fa dalle parti di Falluja hanno dato in pasto ai cani i corpi di agenti spagnoli. Ci sono molte fotografie di cosa fanno ai corpi dei piloti americani abbattuti. Le citazioni in latino copiate da chissa' dove non bastano a renderla intelligente. Sorry!

killkoms

Ven, 19/07/2013 - 18:17

urinare?bastava lasciare sullo stesso un wurstel di puro suino!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 19/07/2013 - 18:24

Memphis35: dici giusto... risposte istintuali... ma qui si sta parlando di una persona che ha orinato su un cadavere e che, a distanza di due anni e quindi a mente abbondantemente fredda, dichiara che lo rifarebbe. Intendiamoci... il talebano che sgozza il suo prigioniero è decisamente più raccapricciante che non orinare su un uomo morto, ma non capisco questo atteggiamento da parte di un uomo che si considera un esportatore di civiltà.

Raoul Pontalti

Ven, 19/07/2013 - 18:36

lino961 dove hai letto quella scemenza? nel 1939 il campo di Plaszow non era stato nemmeno progettato e fu realizzato nel 1942 e inaugurato nel dicembre dello stesso anno, mentre Amon Goeth ne divenne comandante nel febbraio del 1943. L'Aktion Reinhardt tu non sai nemmeno cosa sia da come ne parli e in ogni caso Plaszow non ne era ricompreso: non ne hai azzeccata una che sia una. Complimenti!

mariolino50

Ven, 19/07/2013 - 18:44

Quante storie, dopo che hai ammazzato uno cosa vuoi che sia una pisciatina sul cadavere, da quelle parti fanno ben di peggio ai vivi e ai morti, ma la situazione non è risolvibile con le buone, e con le cattive costerebbe troppo, forse ci vorrebbero le armate vere tipo sbarco in Normandia, nessuno lo fà più.

alberto_his

Ven, 19/07/2013 - 18:50

Ma che eroe! Urinare sul nemico sconfitto e trapassato! Questa è la cultura superiore che gli iper-tecnologici (as)soldati del faro dell'Occidente esportano. Un giustiziere che non comprende nemmeno bene la causa per la quale combatte: che male avranno mai fatto i Talib agli USA se è stata proprio una loro agenzia a supportarli?!? Quale valore dimostra chi non ha rispetto per l'avversario sconfitto? Non c'è più traccia dell'umana pietas del guerriero da parte di chi non ha l'onore delle armi. Non si tratta più di crimini di guerra ma di qualcosa che va ben oltre, essendo la dichiarazione fatta a freddo.

PaK8.8

Ven, 19/07/2013 - 19:08

Memphis, lascia stare, non disturbare i cani qui presenti e l'osso che sgranocchiano, che già sta finendo loro - e le perle non glie le tiriamo di certo.

Ritratto di leopardi50

leopardi50

Ven, 19/07/2013 - 19:12

@ Memphis35 - Permettimi di evidenziare che stai proponendo fatti e situazioni che si sono verificate e narrate oltre duemila anni fà. Nel mentre la civiltà dovrebbe....essersi evoluta. O forse no?

paolonardi

Ven, 19/07/2013 - 21:29

Come al solito i sinistri moralisteggianti si sono scatenati, come al solito a sproposito. I talebani che consono soldati ma guerriglieri che colpiscono alle spalle, sgozzano, evirano, si fanno scudo di donne e bambini, fanno attentati in cui le vittime non sono soldati, e per tutto questo non solo si meritano l'offesa subita, ma anche di peggio come essere mischiati con carne di maiale.

Raoul Pontalti

Ven, 19/07/2013 - 21:31

lino961 dove hai letto quella scemenza? nel 1939 il campo di Plaszow non era stato nememno progettato e fu realizzato nel 1942 e inaugurato nel dicembre dello stesso anno, mentre Amon Goeth ne divenne comandante nel febbraio del 1943. L'Aktion Reinhardt tu non sai nemmeno cosa sia da come ne parli e in ogni caso Plaszow non ne era ricompreso: non ne hai azzeccata una che sia una. Complimenti!

Ritratto di CesareAugusto

CesareAugusto

Ven, 19/07/2013 - 22:24

E' la guerra, signorinette.

chiara 2

Ven, 19/07/2013 - 22:38

Evviva, finalmente. Che lo faccia anche per noi

Ritratto di maurocnd

maurocnd

Ven, 19/07/2013 - 22:46

Basta pensare a tutte le buone cose che hanno fatto e che faranno i bravi talebani per unirsi al soldato americano o di qualunque altra parte del mondo.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 20/07/2013 - 00:45

I sinistri ovviamente si scandalizzano. Non si sono ancora sciacquati la bocca. HANNO APPENA FINITO DI PARLARE DI BERLUSCONI APPESO IN PIAZZALE LORETO.

Ritratto di antonio vivaldi

antonio vivaldi

Sab, 20/07/2013 - 01:28

Giustificare un gesto del genere vi rende uguali a loro e diversi dalla razza umana. Immaginate se la vittima di un tale gesto fosse un vostro caro. A questo mondo manca sempre piú il rispetto e l'onore.

Silvio B Parodi

Sab, 20/07/2013 - 01:53

ma perchè chiamate soldati i talebani? sono dei codardi vigliacchi senza uniforme che trucidano chiunque non sia come loro cioè assassini dire che sono bestie è fare un insulto alle bestie. sono dei mostri!!!

Silvio B Parodi

Sab, 20/07/2013 - 01:58

Si hanno sbagliato ad urinare sui talebani morti avrebbero dovuto cagarci sopra. e darli in pasto ai porci, poveri porci!!

malinconico

Sab, 20/07/2013 - 02:17

serjoe: io purtroppo trovo che l'idiota sei tu. Ciao.

malinconico

Dom, 21/07/2013 - 18:06

mariolino50, ma come mariolino?...non ti piace l'america me vuoi che facciano un altro sbarco in normandia? A togliere le castagne dal fuoco al resto del mondo (per poi essere accusati delle solite minchiate da quelli che sanno come si fa ma non lo fanno?)...sbrigatevela voi un pochino da soli che e' ora. Pisapia ha una strategia totalmente vincente con questa gente.

Viaggio nel tempo

Calendario eventi

07 DicPrima della Scala
20 Dic - 06 GenVacanze di Natale
03 Gen - 31 GenCalciomercato invernale 2018
06 Feb - 10 FebFestival di Sanremo 2018
09 Feb - 25 FebPyeongchang 2018
21 Feb - 27 FebMilano Fashion Week
04 MarPremio Oscar
18 MarElezioni in Russia
14 Giu - 15 LugRussia 2018
Tutti gli eventi