Quando Padoan criticava l'Ici
La manovra acrobatica dell'ultimo volo Air Berlin
Milano, la metro viaggia con la porta della cabina conducente aperta
Ophelia, uomo rischia la vita per portare in salvo l'auto sommersa dalle onde
Raqqa, militanti Isis in fuga da ospedale provano a confondersi tra i pazienti
Ischia, la calorosa accoglienza riservata al Cav

Attentato al Cairo: colpiti palazzo Sicurezza e tribunale

Una forte esplosione ha scosso Il Cairo nella notte. Lo scoppio è avvenuto nei pressi di un edificio pubblico della Sicurezza e di un tribunale, nella periferia Nord della capitale egiziana. Almeno 23 persone, tra cui sei poliziotti, sono rimaste ferite. L'attentato è stato rivendicato su Facebook da un gruppo black bloc egiziano ed è avvenuto all'indomani del varo di leggi più stringenti contro il terrorismo che attribuiscono maggiori poteri alla polizia. Testimoni oculari hanno detto che l'esplosione ha colpito alcuni degli edifici circostanti, tra cui una scuola. Il ministero dell'Interno, in un comunicato, ha spiegato che "l'esplosione è stata causata da un'autobomba fermata davanti all'edificio di sicurezza nazionale e il conducente è fuggito su una moto" - a cura di LaPresse

Viaggio nel tempo

Annunci