Politica
Tribunale archivia Raggi: è la fine di un periodo pesante per me e per Romeo
Politica
Berlusconi: "Con Salvini e Meloni al governo supereremo le differenze"
Politica
Berlusconi: "Impediamo ai grillini di andare al governo"
Calenda: "Su Embraco governo non molla"
Poletti: "Da Embraco comportamento inaccettabile e ingiustificabile"
La video-denuncia di FdI: "Perché Agnese Renzi ha un pass a Firenze?"

Charlotte, così è morto Keith Scott

Rakeyia Scott, la moglie di Keith Lamont Scott, l'afroamericano ucciso dalla polizia di Charlotte, in North Carolina, ha diffuso attraverso l'emittente Nbc un video ripreso con il suo telefono cellulare nel quale vengono documentate le fasi dell'incidente che ha portato alla morte del marito. Nel filmato si sente la donna implorare la polizia di non sparare al marito, mentre gli agenti interagiscono con l'uomo. Il video non mostra però direttamente i momenti nei quali gli agenti hanno aperto il fuoco. "Non sparategli, non è armato", grida la donna, mentre gli agenti intimano a Scott di "gettare la pistola". Si sentono poi degli spari e la donna gridare ripetutamente, "spero non sia morto". Il filmato non chiarisce se Scott fosse effettivamente armato, mentre la polizia di Charlotte ha dichiarato che non intende diffondere il video ripreso dalle telecamere degli agenti.

Video da YouTube

Calendario eventi