Mondo
Brasile, frane nel sudest del Paese dopo le forti piogge: 11 morti
Sport
Morte Kobe Bryant, il ricordo commosso di Kareem Abdul-Jabbar
Mondo
Terremoto Turchia, bimba di 2 anni estratta viva dalle macerie
Iran: aereo di linea in difficoltà atterra in autostrada, salvi i passeggeri
Virus cinese, Papa: "Prego per chi combatte l'epidemia"
Como, contrabbando di abiti griffati per 1 milione di euro: tre denunce

Il re dei funamboli cammina su Chicago

Camminare su un cavo sospeso nel vuoto, bendato e senza rete di protezione, passando da un grattacielo ad un altro, a più di 50 piani di altezza. È l'impresa che tenterà Nik Wallenda, il re dei funamboli, un uomo che ha già conquistato otto record mondiali, l'ultimo attraversando il Grand Canyon senza corde di sicurezza su un cavo metallico lungo 425 metri e spesso 5 centimetri, teso ad una altezza di 457 metri. E lo farà proprio a Chicago, metropoli che ha il poco rassicurante soprannome di "città ventosa" e dove spesso le condizioni meteo cambiano improvvisamente - a cura di LaPresse