Mondo
Kobe Bryant, l'ultimo audio: "State volando troppo bassi"
Cronache
Catturato pakistano: ottiene status rifugiato in Italia ma in patria aveva ucciso la moglie
Cronache
Sorprende nel sonno la compagna, la pesta a sangue e la sequestra: preso nigeriano
Ragusa: ecco come le maestre maltrattavano i bambini
Aggredisce sanitari che vogliono soccorrerlo ed agenti: fermato albanese ubriaco
Stranieri ubriachi circondano agenti: poliziotto ferito da gomitata in faccia

Usa via dal trattato nucleare con la Russia

Gli Stati Uniti si preparano ad abbandonare il trattato firmato 31 anni fa da Ronald Reagan e Mikail Gorbaciov per limitare il numero dei missili dispiegati in Europa. Ora Donald Trump è pronto a rottamarlo, per spianare la strada a un riarmo degli Usa soprattutto in chiave anti-Cina. "Porremo fine all'intesa che Mosca viola da anni", ha annunciato il presidente americano dal Nevada, durante un comizio in vista delle elezioni di metà mandato del 6 novembre prossimo. Trump chiede di fatto un un nuovo accordo e - ha aggiunto - "se Russia e Cina non ci diranno che nessuno deve sviluppare nuovi armamenti per noi sarà inaccettabile". "Noi - avverte poi Trump - abbiamo un sacco di soldi per giocare con le nostre forze armate". Un passo pericoloso, commentano da Mosca.

Commenti

Divoll

Dom, 21/10/2018 - 18:09

Azz... il bue che da' del cornuto all'asino.