Politica
Referendum autonomie, Zaia: riforme si fanno partendo dal popolo
Politica
Voto in Lombardia: le immagini dai seggi
Cronache
Palma Campania, il piccolo comune con otto casi di tubercolosi in meno di un anno
Gran Bretagna, ostaggi in un bowling
Azuki, il riccio che fa impazzire Instagram
All'asta la lettera di un passeggero del Titanic

Fifa accusata di corruzione: arresti in Svizzera

Oltre 10 dirigenti della Fifa sono stati arrestati oggi in Svizzera su disposizione degli Stati Uniti, che hanno richiesto l'estradizione per presunta corruzione. È quanto riferisce il New York Times. L'operazione è stata portata a termine nelle prime ore del mattino dalla polizia svizzera nel lussuoso hotel Baur au Lac a Zurigo: dopo aver avuto le chiavi alla reception gli agenti si sono diretti verso le stanze e hanno effettuato gli arresti. Le accuse che la giustizia Usa presenta contro i dirigenti del calcio mondiale ruotano intorno a una presunta "corruzione generalizzata negli ultimi due decenni" in relazione all'attribuzione di sedi come quelle dei Mondiali di calcio e di accordi commerciali e diritti televisivi e includono frode, associazione a delinquere e riciclaggio di denaro. Non ci sono accuse contro il presidente, lo svizzero Joseph Blatter, ma gli arresti potrebbero creare un ostacolo alla sua rielezione nel voto che si terrà venerdì, dove corre per un quinto mandato - a cura di LaPresse

Viaggio nel tempo

Annunci