Cronache
Lamezia Terme, maestra ai domiciliari: botte e insulti agli alunni
Cronache
Nigeriano tira pietre contro passanti e accoltella militare
Cronache
Alcamo, auto si lancia sulla processione di Maria Ausiliatrice
Bologna, aeroporto in tilt: pregiudicati magrebini fuggono da pista
Straniero si denuda e insegue le 14enni davanti scuola
Mercatone Uno fallisce: 1800 dipendenti trovano le porte chiuse

"Noi siamo stati sempre corretti", lo sfogo del direttore sportivo del Palermo Rino Foschi

Quello che abbiamo fatto quest'anno ha dell'incredibile - spiega Foschi - abbiamo lavorato con grande serietà e professionalità. In estate abbiamo presentato un'iscrizione regolare, è stato fatto un grande lavoro, un mercato in attivo, abbiamo pagato tutti gli stipendi regolarmente, oggi mi sento molto amareggiato. Non ho una risposta a questa decisione, potevo capirla in caso di irregolarità nell'iscrizione al campionato ma per la Covisoc ha confermato che tutto era regolare. E' una vergogna che arrivi una sentenza del genere che punisce una città intera, una tifoseria e il nostro lavoro. L'azienda calcio è un'azienda che produce è importante per il Paese, Palermo è la quinta citta d'Italia, non si può subire questo trattamento. I prossimi gradi di giudizio? Resto fiducioso".

Inside Over

Calendario eventi

09 Maggio - 13 MaggioSalone del libro di Torino
14 Maggio - 18 MaggioEurovision Song Contest
06 Maggio - 19 MaggioInternazionali BNL d'Italia
14 Maggio - 25 MaggioFestival di Cannes
23 Maggio - 26 MaggioElezioni Europee 2019
26 MaggioElezioni Regionali Piemonte
26 MaggioElezioni Comunali
11 Maggio - 02 GiuGiro d'Italia 2019
29 Giu - 21 LugTour de France
21 Lug - 28 LugMondiali di nuoto Gwangju 2019
Tutti gli eventi