Cronache
Così Mimmo Lucano andava a caccia dell'immunità parlamentare
Cronache
Bergamo, 56enne fermato sull'A4 mentre va ad uccidere la ex moglie
Palermo
Rissa a Palermo: coinvolte decine di persone con calci e pugni in mezzo alla strada
Alassio, torna armato per vendicarsi del buttafuori: preso magrebino
Ravenna, si dichiara minorenne e scatena caos in ospedale: espulsione
Milano, pesta passante e manda militare in ospedale: preso albanese

Roma-Inter, Spalletti: “Il rigore? Ce ne era anche uno su Icardi”

Spettacolo e polemiche nel posticipo della quattordicesima giornata di Serie A. Roma e Inter finisce 2-2 in un match che farà molto parlare. Primo tempo equilibrato che si sblocca in favore dei neroazzurri dopo 37 minuti con il gol di Keita Balde. Poco prima, tuttavia, un episodio dubbio ha fatto infuriare i giallorossi che reclamavano un rigore sul giovane Zaniolo.
Nella ripresa i padroni di casa non si disuniscono e trovano ben presto il gol del pareggio con un tiro da fuori area di Cengiz Under. L’Inter torna avanti dopo 66 minuti con il bomber Mauro Icardi che insacca su azione di calcio d’angolo. Il nuovo pareggio della Roma arriva su calcio di rigore, concesso dall’arbitro Rocchi con l’ausilio del Var, con Alexander Kolarov che trasforma. Nel finale numerosi ribaltamenti di fronte, ma nessuna squadra riesce a trovare il guizzo vincente. La sfida dell’Olimpico termina così 2-2.
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Calendario eventi