Afghanistan, autobomba contro i soldati italiani

Al passaggio di un convoglio dell'esercito italiano di pattuglia nell'Ovest del Paese, nella provincia di Herat, è esploso un ordigno: nessun ferito. Danneggiato soltanto il veicolo Lince su quale viaggiavano 

Kabul - Un’autobomba è esplosa poco fa al passaggio di un convoglio di soldati italiani nell’Ovest dell’Afghanistan. Danneggiati i mezzi, ma nessun ferito. Lo rivelano fonti militari. L’attentato, riferiscono al comando del contingente italiano, è avvenuto alle 14 locali, le 10.30 in Italia, nell’area di Shindand della provincia di Herat. L’autobomba è esplosa al passaggio di una pattuglia di mezzi italiani degli Omlt (Operational Mentoring Liason Team), squadre di militari che addestrano l’esercito afghano. Nessun militare italiano è rimasto ferito; danneggiato il veicolo blindato Lince sul quale viaggiavano. I militari italiani stavano effettuando una "attività operativa pianificata".