Arenzano capitale dello studio meteo

Arenzano diventa la capitale dello studio meteorologico con il primo «science center» italiano dedicato ai cambiamenti del clima. Ad ospitarlo è il Muvita, l’agenzia provinciale per l’ambiente di Arenzano che si occupa di ambiente, energia e sviluppo sostenibile. Il Muvita, nato nel 2002 sulla scia del disastro ecologico provocato dall’affondamento della petroliera Haven nel 1992, cambia quindi faccia e diventa un centro di riferimento nazionale e internazionale per la divulgazione e la comunicazione relative ad una delle più grandi emergenze del nostro tempo. È dedicato al mondo della scuola ma è aperto anche a tutti i cittadini. Il «science center», realizzato in collaborazione con Legambiente e con la Società Meteorologica Italiana, attraverso il suo presidente, il climatologo Luca Mercalli, offre un percorso in sette aree tematiche: clima, energia, protocollo di Kyuoto, fonti rinnovabili, biomasse, idrogeno, impronta ecologica-risparmio ed efficienza energetica. Numerose installazioni interattive sono distribuite sui due piani espositivi per complessivi 1.500 metri quadri allestiti nella struttura realizzata all’interno di un'antica filanda.