Beh, che inverno: in Alto Adige è stato il più freddo degli ultimi tre anni

Secondo il servizio meteo della Provincia di Bolzano, quello appena trascorso in Alto Adige è stato l'inverno più freddo degli ultimi tre anni, con precipitazioni sono state al di sopra della media del periodo. Nella città di Bolzano la temperatura media si è attestata sui 3,6 gradi

Beh, che inverno. Quello appena trascorso in Alto Adige è stato il più freddo degli ultimi tre anni, mentre le precipitazioni sono state al di sopra della media del periodo. Lo rileva il servizio meteo della Provincia di Bolzano, sottolineando che dicembre ha fatto registrare piogge e nevicate da record. Dal primo dicembre a oggi, a Bolzano sono caduti 158 litri per metro quadrato di pioggia e neve, l'80% in più rispetto al solito, e la metà di tutte le precipitazioni invernali sono state registrate nel periodo natalizio. Tracciato anche il bilancio della stagione invernale 2009/2010: è stata fredda e ricca di precipitazioni. Per quanto riguarda le temperature, si è rimasti attorno a 0,5-un grado in meno rispetto alla media. La giornata pià fredda è stata il 20 dicembre, quando la colonnina di mercurio ha toccato i -21 a Dobbiaco e, addirittura, i -33 a quota 3.300 metri sul massiccio dell'Ortles. La giornata più calda, invece, è stata il 25 febbraio, con un picco di 14,8 gradi a Ora. Il mese di febbraio che si sta per concludere è stato caratterizzato da temperature nella norma in tutte le zone della Provincia. A partire dalla città di Bolzano, dove la temperatura media è stata di 3,6 gradi, mentre valori più freddi del normale si sono registrati in Alta Val d'Isarco e in Alta Val Pusteria. Le piogge delle ultime ore hanno fatto risalire il livello mensile delle precipitazioni (26 litri per metro quadrato a Bolzano città), che è rimasto comunque leggermente al di sotto della media di lungo periodo. Per quanto riguarda le previsioni per i prossimi giorni, è previsto il ritorno del sole e di temperature più elevate già a partire da domani, mentre le stime per le prossime settimane parlano di temperature nella media del periodo. Non è escluso il ritorno del freddo, che si limiterà comunque ad alcune giornate.