Biancalani pensa solo a accoglienza: "Comunità distrutta, va rimosso"

Dopo aver cercato di richiamare il sacerdote ai propri doveri, contattando il vescovo di Pistoia, centinaia di fedeli chiedono ora la rimozione dal suo ruolo di parroco di Vicofaro

Centinaia di residenti di Ramini chiedono a gran voce la rimozione di don Massimo Biancalani dal ruolo di parroco di Vicofaro.

Poco dedito alle attività religiose quanto attivo nella sua opera di accoglienza, il prete era già diventato un obiettivo dei parrocchiani, che avevano scritto una lettera ed incontrato il vescovo di Pistoia Fausto Tardelli per lamentare la situazione. Si trattava di un primo passo, per sollecitare Biancalani a non trascurare le necessità della comunità di fedeli di cui dovrebbe occuparsi.

Questi ultimi, che in massa da tempo disertano anche la messa domenicale, chiedono ora in modo più diretto ed esplicito un nuovo parroco, visto che quello attuale latita nelle occasioni più importanti per la comunità parrocchiale.

"Non vengono più fatte le estreme unzioni, il coro è stato cancellato, i pochi bambini che seguono il catechismo sono costretti a stare in chiesa o nei locali della Misericordia. Altri si sono trasferiti in altre parrocchie.", lamentano i parrocchiani, come riportato da "La Nazione". "Non solo, nel corso di un funerale, lo scorso luglio, l’acquasantiera della chiesa si presentava come un posacenere. Le biciclette spesso vengono lasciate appoggiate all’altare della sacrestia", continuano a raccontare i fedeli, giunti a un punto di non ritorno.

"Il vescovo Tardelli, che ci ha incontrati lo scorso febbraio, ci aveva anche chiesto il massimo riserbo sulla questione e detto che sarebbe intervenuto in prima persona organizzando una riunione in chiesa insieme a don Massimo Biancalani. Siamo a ottobre e nessuno si è fatto vivo mentre la comunità parrocchiale è praticamente distrutta", denunciano ancora.

Biancalani, ben conscio di quanto accade intorno a lui e del malcontento della propria comunità, nonchè del drastico calo del numero di fedeli in parrocchia, va avanti per la propria strada e continua ad occuparsi principalmente di accoglienza.

"Non organizza più la festa della parrocchia perché lamenta l’assenza di soldi. A volte si dimentica anche delle messe a suffragio dei defunti e dei funerali. A questo punto chiediamo che venga rimosso e che il vescovo ci ascolti", concludono i fedeli.

Commenti

detto-fra-noi

Dom, 20/10/2019 - 13:52

E comunque: non sono rifugiati: sono tutti uomini adulti e in salute, senza documenti; non ci sono nè donne, nè bambini, nè anziani. Dove li vedete i rifugiati?!

igiulp

Dom, 20/10/2019 - 13:54

E che ca...volo, signor Biancalani. Così non si fa! Forse ha sbagliato mestiere. Ci pensi.

Ritratto di mbferno

mbferno

Dom, 20/10/2019 - 14:05

Bene,e che sia l'inizio di una lunga serie,come le ciliegie,una tira l'altra.

venco

Dom, 20/10/2019 - 14:12

Prete del benessere regalato a sconosciuti invasori, prete falso cristiano.

Malacappa

Dom, 20/10/2019 - 14:16

Vada in africa

baronemanfredri...

Dom, 20/10/2019 - 14:20

COME SI DICE NON E' MAI TROPPO TARDI, MA VI DOVEVATE RIBELLARE PRIMA, MOLTO PRIMA. COMUNQUE VIA QUESTO COMPLICE DI ASSASSINI LEGALIZZATI DA SINISTRA, ONG E PARROCI CATTOCOMUNISTI. SBATTETELO FUORI. RICORDATEVI BLOCCATEGLI TUTTI I SOLDI CHE HA GUADAGNATO CON LA TRATTA DI ESSERI UMANI

cgf

Dom, 20/10/2019 - 14:21

un convento piccolo piccolo, dove fare meditazione?

Brutio63

Dom, 20/10/2019 - 14:53

Vada a fare il volontario missionario in Africa se veramente tiene agli africani! Non si può pensare di portare tutta l’Africa in Europa o peggio in Italia! Basta con questi preti cattocomunisti No all’invasione straniera dell’Italia No alla sostituzione etnica degli italiani

Ritratto di antonio4747

antonio4747

Dom, 20/10/2019 - 15:28

Un pastore che abbandona il suo gregge deve essere rimosso senza indugi.

Happy1937

Dom, 20/10/2019 - 15:30

Illusione, alla maggior parte delle politicizzate Gerarchie Ecclesiastiche i fedeli non interessano.

routier

Dom, 20/10/2019 - 15:35

Ora il Vescovo può percorrere due sole strade: o rimuove il "parroco" dal suo incarico o se ne rende correo, TERTIUM NON DATUR!

ESILIATO

Dom, 20/10/2019 - 15:47

Il problema sta nel fatto che lui e la maggioranza del clero apprezzano non per carità cristiana ma per altri motivi questi "ospiti"

Una-mattina-mi-...

Dom, 20/10/2019 - 15:51

BIANCALANI EVIDENTEMENTE PENSA CHE I PROBLEMI SI RISOLVONO FACENDOLI DIVENTARE SEMPRE PIU' GRANDI

rossomaltese

Dom, 20/10/2019 - 16:01

@detto-fra-noi aspè m'hai dato na notiziona!!!Quindi secondo il tuo ragionamento rifugiati possono essere solo donne, bambini e anziani, se uno è maschio ed adulto non è legittimato a fuggire ma deve restare a crepare a casa sua?

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Dom, 20/10/2019 - 16:04

Che questo finto prete venga cacciato e ridotto allo stato laicale, e' ora di finirla di nascondersi sotto la scusa dei migranti per non fare il proprio dovere. Ipocrita e sacrilego.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Dom, 20/10/2019 - 16:09

@rossomaltese vedi, caro, in genere laddove ci sono le guerre sono i giovani uomini, diciamo tra i 20 e i 30 anni che le combattono. Quindi in genere vedi che e' un po' difficile trovare aitanti giovanotti che invece di fare i soldati fanno i "rifugiati". Ma tu queste cose non le puoi capire perché per voi sinistri farsela addosso e fuggire invece di combattere e' prticamente come una seconda natura.

ELZEVIRO47

Dom, 20/10/2019 - 16:17

Accoglienza imperativo categorico della chiesa bergogliana. Cosa protestate se... "Vuolsi così colà dove si puote / ciò che si vuole...".

Ritratto di elio2

elio2

Dom, 20/10/2019 - 16:21

Segue solamente le direttive del'Imam d'oltre Tevere, che a sua volta persegue gli interessi del pensiero unico. Le coop rosse e le false onlus clericali, hanno il solo obbiettivo, di fare soldi, tanti soldi, che poi pagheranno i cittadini Italiani, per mantenere ogni clandestino, parassita o criminale che sia, che voglia venire a villeggiare nel nostro Paese gratis. Tutti gli Stati africani si sono già liberati di ogni galeotto che avevano in carico, solo la Libia nel 2017 ha fatto ben 2 condoni, dove pensate siano andati? Il vescovo sicuramente non lo caccerà, le staliniane gerarchie ecclesiastiche, (delle quali forse anche lui fa parte) non glielo permetteranno.

mimmo1960

Dom, 20/10/2019 - 16:24

Per rossomaltese. Se gli italiani scappavano durante le guerre oggi non saresti un uomo libero a casa sua. La libertà si ottiene solo con il sangue, la patria va difesa anche con la vita come fecero i nostri nonni-

maurizio50

Dom, 20/10/2019 - 16:29

Purtroppo la Chiesa Cattolica dei nostri tempi è infarcita di preti trafficoni, politicanti e tramestatori. Ecco la ragione per la quale la frequentazione delle chiese è crollata. Un tempo questi pseudo preti venivano allontanati. Oggi , grazie al calo delle vocazioni, mantengono il posto in Parrocchia. E sono tutto fuorchè predicatori di dottrina!!!!

detto-fra-noi

Dom, 20/10/2019 - 16:40

@rossolmaltese mi figuro che se vi siete preso il disturbo di replicare avete capito bene cosa intendessi dire. Molti lo hanno già capito. Comunque non perdiamoci d'animo e se occorre ripetiamo: nessun profugo, ma solo clandestini, parecchi cona fedina penale grossa così, spalleggiati da politicanti di professione e pennaruli pagati per riscrivere la realtà, facendoci pure la morale. Qualcuno abbocca, ma non sempre, anzi siamo in netta controtendenza.

honhil

Dom, 20/10/2019 - 16:44

E’ la storia di tre gatti. Per rimuovere quel parroco per insipienza, bisognerebbe prima rimuovere quel vescovo che finora niente ha fatto. Ma affinché ciò avvenga, bisognerebbe rimuovere il gran capo da oltre le mura del Tevere che questo ha imposto. Il pesce puzza dalla testa, insomma.

mariolino50

Dom, 20/10/2019 - 17:25

rossomaltese SE cè la guerra i tipi come quello in foto dovrebbero combattere, altrimenti sono disertori, una volta venivano fucilati, ma nell'Africa nera non ci sono nemmeno guerre. Costoro non sono i morti di fame, che non sanno nemmeno cosa cè oltre il villaggio, ma gente almeno della classe media, altrimenti i soldi per venire quà col cacchio che li avrebbero, infatti son tutti belli aitanti.

Royfree

Dom, 20/10/2019 - 17:32

La soluzione è semplice. Sbatterlo in Africa come missionario. Poi vediamo quando dura sto schifoso.

killkoms

Dom, 20/10/2019 - 17:35

mandatelo missionario in africa!

maricap

Dom, 20/10/2019 - 17:38

@Ludovicus Dom, 20/10/2019 - 16:09 Quello che hai scritto, è la pura , sacrosanta, verità. Defici enti comunisti, del calibro di rossomaltese, possono solo andare a ca gà. Ma dovrebbero evitare di farlo qua.

VittorioMar

Dom, 20/10/2019 - 17:47

..e che colpa ha il Parroco se i parrocchiani votano a SINISTRA ??...vivono nella REGIONE ROSSA dove prima vengono i DELINQUENTI : ROM..i Clandestini..gli extra Comunitari..i Comunitari e gli ITALIANI trattati come INTRUSI ?..se hanno capito il PROBLEMA lo devono RISOLVERE loro non altri ..troppo facile demandare le BEGHE ..SANNO COME FARE !!W ORIANA !!

ESILIATO

Dom, 20/10/2019 - 17:50

mimmo1960....ringrazia gli americani e gli inglesi....i "ladri di polli" rano dedicati ai furti ed omicidi di vendetta o per rapina.

sr2811

Dom, 20/10/2019 - 17:56

Italia allo sbando, si accoglie di tutto, finti minori, finti profughi, delinquenti, persone senza documenti e si crede pure alle fandonie che raccontano sulla provenienza ecc ecc. Poi ci si mettono anche i preti e L'Italia finì...

Papocchia

Dom, 20/10/2019 - 18:00

Ma i fedeli sono anche senza Chiesa? La loro Chiesa???

Scirocco

Dom, 20/10/2019 - 20:56

Don Biancalani con tutto il suo gregge colorato dovrebbe essere trasferito dalla curia vescovile in Burundi dove sicuramente c'è una bella chiesetta dove potrà insegnare religione agli africani e stare tutto il giorno con le sue adorate pecorelle. Qui non serve a nessuno e, a quanto ho sentito, non lo vogliono nemmeno i suoi parrocchiani che infatti non vanno più in chiesa.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 20/10/2019 - 21:12

E che caspita,mi meraviglio di voi fedeli,come si fa a pretendere che il parroco assolva le proprie funzioni clericali? Biancalani ha un vero lavoro:accogliere i clandestini;la priorità è quella,non lo avete ancora capito? Per gli italiani niente funzioni,niente sussidi economici,niente messe...nulla di nulla!

ESILIATO

Dom, 20/10/2019 - 21:44

Una-mattina-mi-... e' stato l'unico che ha compreso il mio sarcasmo.

stefi84

Dom, 20/10/2019 - 21:57

Penso anch'io che debba andare in Africa come missionario, alla parrocchia serve un prete che faccia il prete.

manente

Dom, 20/10/2019 - 23:34

Bene fanno i cittadini di Ramini a chiedere la rimozione di un presunto prete come don Biancalani e che questo sia da esempio per tutte le altre parrocchie d'Italia !

lappola

Lun, 21/10/2019 - 07:18

Basta fare due settimane di sciopero bianco. Nessuno in chiesa, zero offerte, e lui si ravvede subito subito.

timoty martin

Lun, 21/10/2019 - 08:44

Via dall'Italia, si faccia missionario in Africa

Epietro

Lun, 21/10/2019 - 09:11

Ma chi è quel personaggio che sta sempre vicino al Don Biancalani? Penso anch'io che il Don dovrebbe essere trasferito almeno per precauzione e al fine di non dover subire tra qualche tempo ricatti di tipo vario e che al momento non si conoscono.

Ritratto di tox-23

tox-23

Lun, 21/10/2019 - 10:11

Non c'è nulla di male a circondarsi di Africani. L'intento sarebbe più efficace se fosse lui a trasferirsi in Africa, ne avrebbe circa un miliardo e duecentocinquanta milioni intorno, insomma il massimo possibile. Da pensare.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Lun, 21/10/2019 - 10:56

Finalmente qualcuno comincia a ragionare tra i fedeli a Pistoia.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 21/10/2019 - 17:31

tox-23 Lun, 21/10/2019 - 10:11 Non c'è nulla di male a circondarsi di Africani. L'intento sarebbe più efficace se fosse lui a trasferirsi in Africa, ne avrebbe circa un miliardo e duecentocinquanta milioni intorno, insomma il massimo possibile. Da pensare. Su daiiii un miliardo e duecentocinquanta milioni sono un po' troppi da gestire...