La biblioteca universale digitale

Da oggi su internet sono disponibili alcuni documenti provenienti dalle più grandi biblioteche del mondo. La biblioteca mondiale digitale è stata presentata all'Unesco. Propone contenuti in 40 diverse lingue

Parigi - La diffusione della cultura fa segnare un importante passo in avanti grazie alle nuove tecnologie. Da qualunque angolo del pianeta sarà possibile - grazie a internet - consultare documenti molto preziosi conservati nelle più importanti biblioteche del mondo.

Presentato all'Unesco Il sito internet - www.wdl.org - con una selezione di documenti provenienti dalle più grande biblioteche internazionali è stato presentato questa mattina nella sede dell’Unesco. La Biblioteca mondiale digitale offre funzioni di ricerca e navigazione in sette lingue - inglese, arabo, cinese, spagnolo, francese, portoghese e russo - e propone contenuti in più di 40 lingue.

Sinergia internazionale L’iniziativa è frutto dei ricercatori della Biblioteca del Congresso americano e della Biblioteca d’Alessandria in Egitto. Fra le istituzioni che hanno contribuito al progetto ci sono biblioteche nazionali, in particolare quella francese, e istituti culturali di diversi paesi del mondo.