Il Boca torna a vincere, ma in testa c'è il trio-Carneade

Dopo due ko i Xeneizes tornano a sorridere (doppietta di Figueroa), ma in testa al Clausura restano Lanus, Gimnasia La Plata e Arsenal. San Lorenzo a valanga sul River Plate Sorridono gli ex «italiani» Bottinelli e Larrivey

E alla quarta giornata finalmente il Boca Juniors tornò a vincere. Dopo il successo esterno al debutto del Clausura sul Gimnasia Jujuy e le due sconfitte con Newell's Old Boys e Lanus, i Xeneizes campioni di Apertura conquistano i tre punti grazie al 3-1 sull'Huracan. Alla Bombonera rete dell'intramontabile idolo di casa Martin Palermo e doppietta dell'ex genoano Lucho Figueroa, finalmente guarito dagli infortuni e libero di esprimere il potenziale che i guai fisici non gli hanno mai permesso di mettere in mostra in Italia. Il club più titolato del mondo (a pari merito con il Milan) sale così a 6 punti, a tre lunghezze dal trio di testa: Lanus, Gimnasia La Plata e Arsenal di Sarandì, tutte a 9 punti. I platensi del Gimnasia y Esgrima regolano 2-0 l'Independiente (in gol la vecchia conoscenza della Serie A, Ruben Maldonado), l'Arsenal batte 3-1 un'altra nobile decaduta argentina come l'Estudiantes e il Lanus passa per 2-0 a San Salvador, contro il Gimnasia Jujuy. Pare essersi invece esaurita la forza sorprendente del Newell's Old Boys guidato da Nestor Sensini, che dopo i primi due successi è incappato in due pareggi, l'ultimo dei quali con il Colon in casa. A otto punti troviamo anche il Velez Sarsfield, sabato vittorioso sul Godoy Cruz per 4-0. In gol anche Larrivey, il sosia di Batistuta che nella scorsa stagione a Cagliari segnò - da prima punta - una sola rete, peraltro nell'ultima, inutile giornata contro la Reggina. Si risolleva invece il San Lorenzo, che asfalta per 5-1 il River Plate autore di un ottimo avvio di Clausura: alla goleada partecipa anche la cometa sampdoriana Bottinelli. Primo punto infine per il Tigre, giunto agli spareggi dell'Apertura ma ora in completa crisi: il 2-2 sul campo del San Martin de Tucuman è il punto da cui ripartire.