Brasile, ora Lula rischia l'arresto

La procura di San Paolo ha chiesto la misura cautelare preventiva per l'ex presidente del Brasile

La procura di San Paolo in Brasile ha chiesto l’arresto preventivo per l’ex presidente Lula.

La misura cautelare si riferisce alla vicenda dell’attico di Guarujà, sul litorale di San Paolo, di cui - secondo l’accusa - l’ex presidente avrebbe occultato la proprietà. Lula si dichiara innocente e nega di essere il proprietario dell’immobile di lusso, che risulta intestato all’impresa di costruzioni Oas, coinvolta nell’inchiesta Lava Jato sulle tangenti del colosso petrolifero statale Petrobras. La procura ha denunciato ieri Lula per falso ideologico e riciclaggio. Nella stessa inchiesta sono coinvolti anche la moglie dell’ex presidente, Marisa, e il loro primogenito, Fabio Luis.

Commenti
Ritratto di alasnairgi

alasnairgi

Gio, 10/03/2016 - 23:56

L'icona della sinistra e non solo italiana è sulle braci! Da sinistra un assordante silenzio!!!!!

ziobeppe1951

Ven, 11/03/2016 - 00:34

Quando c'è da rubare i kompagni non si smentiscono mai, non sono secondi a nessuno

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 11/03/2016 - 00:36

Cosa ci si deve aspettare da uno che ha negato l'estradizione del pluriomicida Cesare Battisti? NIENT'ALTRO CHE COOPERAZIONE TRA CRIMINALI ROSSI.

claudioarmc

Ven, 11/03/2016 - 03:14

BUFFONE ALCOLISTA IDOLO DELLA NOSTRA SINISTRA ORA SI SCOPRE LADRO ED INSOFFERENTE ALLA MAGISTRATURA CHE INDAGA SU DI LUI, QUINDI TESSERA IMMEDIATA DEL PD, LA N° 2 PERCHE'LA N1° E' GIA' DI DE BENEDETTI PER MERITI SUL CAMPO

fabiod

Ven, 11/03/2016 - 03:49

Non che il prossimo sara più onesto..... il Brasile non é un paese serio, come diceva De Gaulle

Cheyenne

Ven, 11/03/2016 - 08:36

il grande amico dei pdioti il protettore del criminale battisti

morghj

Ven, 11/03/2016 - 08:50

Se questo losco figuro venisse finalmente sbattuto in galera, come ampiamente merita, sarebbe un'ottima notizia per molte persone al mondo, che hanno potuto constatare i soprusi e le nefandezze compiute durante il suo scellerato governo del brasile.

filder

Ven, 11/03/2016 - 09:16

Sarebbe ora che la giustizia Brasilera si svegli mandando dietro le sbarre Lula e famiglia assieme alla commare Dilma banda di comunisti rossi e protettori dei terroristi assassini Italiani.

roberto zanella

Ven, 11/03/2016 - 09:51

..la mafia di sinistra....è incredibile, quando i compagni vedono i soldi... altro che partito dei lavoratoiri....

FRANZJOSEFVONOS...

Ven, 11/03/2016 - 10:47

LA LUNGA MANO DE SOCCORSO ROSSO ARRIVA IN ITALIA. NESSUNO DELLA SINISTRA GRIDA CONTRO LULA. FORSE PER QUESTO HANNO TOLTO LA LEGITTIMA DIFESA IN ITALIA, TANTO TRA SINISTRI SI AIUTANO

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 11/03/2016 - 11:08

...ma non era già stato arrestato la scorsa settimana? ( http://www.ilgiornale.it/news/mondo/brasile-scandalo-corruzione-arrestato-ex-presidente-lula-1232243.html ). Grazie per le vostre notizie sempre veritiere ed affidabili.

giovauriem

Ven, 11/03/2016 - 11:13

il sinistrume parla di questione morale ,in realtà questa è una questione genetica , il comunistume è uguale in tutte le latitudine ,ladri per dna .

roberto del stabile

Ven, 11/03/2016 - 11:50

finalmente un sindacalista da arrestare.A QUANDO SI PENSA DI ARRESTARE QUELLI ITALIANI? CON TUTTI I DANNI CHE HANNO FATTO E STANNO FACENDO BISOGNEREBBE METTERLI DENTRO E BUTTARE LA CHIAVE.IN LORO COMPAGNIA RACCOMANDO DI PORTARE ANCHE MONTI NAPOLITANO FINI VERDINI CASINI FORNERO SCHIFANI ALFANO ECC ECC motivo? ALTO TRADIMENTO!!!!

fabiod

Ven, 11/03/2016 - 17:38

Almeno in argentina si sono liberati dell amica di Dilma........