Bruxelles, caccia a due uomini "Pericolosi: hanno una bomba"

In Belgio si cercano due terroristi: uno di loro potrebbe essere Salah. Gli amici: "È ancora in città"

In una Bruxelles blindata è scattata la caccia ai jihadisti. Gli inquirenti sarebbero infatti sulle tracce di due uomini che trasporterebbero una bomba simile a quelle azionate dai kamikaze di Parigi.

Uno dei due potrebbe addirittura essere Salah Abdeslam, il ricercato numero uno e l'unico dei terroristi di Parigi ancora in vita. L'uomo del resto, sarebbe proprio nell'area di Bruxelles, come hanno raccontato alcuni suoi amici alla polizia. Il jihadista infatti, li avrebbe contattati tramite Skype chiedendo aiuto per tornare in Siria e confessando di sentirsi accerchiato sia dalla polizia di tutto il mondo che dai jihadisti dell'Isis "che lo stanno sorvegliando". Salah avrebbe anche detto di essere "dispiaciuto" per non essere riuscito a farsi saltare in aria dopo gli attacchi di Parigi.

Intanto l'esercito e la polizia presidiano i punti più sensibili della città: metropolitana, cinema, negozi, mercati e centri commerciali chiusi. Bruxelles, sempre trafficata e affollata il sabato pomeriggio, oggi è una città semi deserta. Nella notte le autorità belghe hanno alzato al massimo il livello di allerta terrorismo per la regione della capitale, a 4 su 4, ovvero minaccia "seria e imminente". Una situazione mai vista.

Il risultato è una città impaurita, con gli abitanti rimasti a casa e i commercianti invitati a chiudere gli esercizi. Questa mattina qualcuno ha provato ad aprire comunque. Nel pomeriggio, anche per mancanza di clientela, molti hanno abbassato le saracinesche. Sulla città fin dalla mattina è sceso il silenzio, rotto solo dalle sirene delle auto della polizia che sfrecciano su strade vuote. In centro i turisti sono comunque in giro, curiosi ma senza meta. Rue Neuve, la strada del centro dei negozi e dello struscio, è deserta. Camionette dell'esercito presidiano i punti più a rischio della città, come la stazione Centrale o la Bourse, la sede della borsa. Anche sulla Grand Place, dove oggi, come da tradizione, viene installato e decorato l'albero di Natale della città, vigila l'esercito.

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 21/11/2015 - 19:05

se siamo in questa situazione, gran parte è anche a causa della politica miope della sinistra! quella che ha voluto criticare e insultare berlusconi, per aver tenuto l'amicizia con gheddafi, e per aver tentato di fermare le ondate di clandestini :-) oggi, se dobbiamo subire tutte queste misure di sicurezza, è anche per colpa di questa miopia! :-)

Ritratto di giangol

giangol

Sab, 21/11/2015 - 19:25

dai junker minkier vai a parlarci tu, loro cercano il dialogo

Ritratto di mino1969

mino1969

Sab, 21/11/2015 - 19:32

se li prendono ... waterboarding per farsi raccontare un pò di cosette utili

Nonlisopporto

Sab, 21/11/2015 - 19:50

la societa multiculturale alla buonista: coprifuoco, terroristi e bravi i cattocomuniato

ney37

Sab, 21/11/2015 - 20:10

fermateli e uccideteli questi bastardi!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 21/11/2015 - 22:27

fate saltare il Parlamento europeo, ve ne saranno grati chissà quante persone, così la facciamo finita di questa Europa scellerata.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 21/11/2015 - 23:25

Solo in Italia dei giudici di Trento potevano arrivare a scarcerare dei terroristi perché "NON HANNO TROVATO PROVE"

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 21/11/2015 - 23:33

Solo in Italia dei giudici del tribunale di Trento potevano arrivare a scarcerare dei terroristi individuati a Merano. FORSE QUEI GIUDICI, GARANTISTI PER TERRORISTI E FARABUTTI DEI CENTRI ANTISOCIALI, vogliono avere la certezza di incriminarli solo dopo che avranno fatto qualche strage come a Parigi. E POI DICONO CHE BISOGNA AVERE FIDUCIA NELLA GIUSTIZIA. Abbiamo fiducia nella giustizia MA NON IN CHI LA GESTISCE MALE.

cangurino

Dom, 22/11/2015 - 08:04

E' molto strana la strategia Isis: attentati nei paesi più ospitali verso gli integralisti e più multi etnici (Francia, Inghilterra e Belgio). Molto strana. Perché spaventare le pecorelle? Ancora pochi anni e potrebbero diventare maggioranza democratica, e papparsi in santa pace tutto il gregge. Strano.

Maura S.

Dom, 22/11/2015 - 09:01

Dove sono i vari Mokhtar and co.? Ci mancano i loro commenti intelligenti e anche illuminanti

rove75

Dom, 22/11/2015 - 09:17

non vi rendete conto che ci siamo suicidati...grazie alle politiche catto-comuniste, ancora imperanti, abbiamo il tasso di natalità più basso del mondo...siamo un paese di vecchi. Fra 20 anni il nostro mondo, le nostre tradizioni e la nostra lingua sarà estinta. Se vogliamo sopravvivere come siamo abituati abbiamo solo due cose da fare, ascoltatemi bene: 1) immediata politica economica per rialzare la natalità da 1,3 a 2 figli per donna entro cinque anni. Ovviamente incentivi solo agli italiani (nome e cognome) 2) immediato blocco dell'immigrazione islamica tutto il resto sono chiacchere; se non facciamo questo fra 25 anni non esisteremo più.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 22/11/2015 - 09:21

Piccoli jhiadisti allevati in casa crescono.......