Carglass, una domenica speciale per un impegno sociale

Domenica 13 novembre l'azienda aprirà straordinariamente i suoi negozi e devolverà gli incassi alla fondazione «I Bambini delle Fate», per sostenere i bimbi autistici

Come i delfini, una spinta verso l'altro. La Carglass, azienda leader nella riparazione e sostituzione dei cristalli auto, domenica 13 novembre aprirà, in via del tutto straordinaria, i suoi centri di assistenza a Roma con l'obiettivo di devolvere l'intero ricavato degli interventi effettuati, nonché gli straordinari domenicali dei dipendenti, alla fondazione «I Bambini delle Fate» a favore dei bambini autistici. L'edizione 2010 dell'iniziativa era una scommessa piena di buoni propositi e proprio la concretezza dei risultati raggiunti ha rafforzato la determinazione a ripetere l'esperienza: 93 centri di assistenza Carglass aperti su 120, 350 dipendenti coinvolti e circa 400 clienti che hanno prenotato il proprio intervento di riparazione durante la giornata.
Anche per questo secondo anno la quasi totalità dei centri di assistenza su tutto il territorio nazionale ha già confermato con entusiasmo la volontà di dare il proprio contributo. A partire dai primi di novembre inoltre, tutti i clienti Carglass potranno contribuire attivamente alla raccolta fondi per il progetto acquistando simpatici ed utili gadget presso tutti i centri di assistenza.
La Fondazione www.ibambinidellefate.it si propone di favorire l'inserimento nella vita sociale dei bambini autistici, di sostenere le famiglie più disagiate nella cura dei loro figli tramite l'assistenza di operatori specializzati e con il pagamento delle cure mediche necessarie, di organizzare eventi e corsi di formazione con operatori specializzati e di finanziare la ricerca per la cura dell'autismo. In particolare il progetto sostenuto da Carglass, «Come i delfini, una spinta verso l'altro» ha come obiettivo principale quello di favorire l'avvicinamento all'acquaticità e all'esperienza motoria in acqua dei bambini affetti da autismo. L'avviamento all'attività motoria e ludica permette infatti ai bimbi di sperimentare e sperimentarsi in diversi ambiti, di raggiungere l'acquisizione di competenze sociali, di cimentarsi in giochi di squadra e acquisire comportamenti adeguati in rapporto agli ambienti frequentati.
Carglass contribuisce a sostenere questo progetto, una scelta che sottolinea la volontà di coniugare la professionalità con l'impegno sociale, la qualità del servizio con un contributo positivo alla collettività.