La casa più costosa al mondo è in India

Vale più di un miliardo di dollari ed è la "casa" più costosa al mondo. Di proprietà di un miliardario indiano, l'edificio ha 27 piani

Mumbay - La casa più costosa del mondo è di un indiano, il più ricco del paese. Si chiama Mukesh Ambani, è miliardario e ha organizzato una sontuosa festa per inaugurare la sua nuova residenza-grattacielo, valore: più di un miliardo di dollari. L’ottantina di invitati (gli indiani ricchi e famosi, star di Bollywood, personalità della cultura) sono stati ospitati nell’edificio di 27 piani, che dall’alto domina le strade e le baraccopoli in tumultuosa crescita di Mumbai.

Il Taj Mahal Il romanziere indiano Shobhaa De ha definito la residenza "il Taj Mahal del ventunesimo secolo". Ambani, che dirige la più grande azienda privata indiana, il colosso della petrochimica Reliance Industries, vivrà nella residenza (il cui fasto è tale per cui è stato scritto "Versailles è la cugina povera"), insieme con la moglie e i tre figli, accuditi da 600 dipendenti come personale domestico.

Gli spazi enormi La famiglia avrà a disposizione un edificio di 174 metri, in aperto contrasto con la povertà e lo squallore degli slum in cui vive la gran parte dei 18 milioni di abitanti di Mumbai: tempio al piano terra, piscine, una biblioteca personale, con vista panoramica da un lato su Mumbai dall’altro sul Mare Arabico, cinema, sei piani di parcheggio.