Champions: Inter-Bayern La Roma con lo Shakhtar Il Milan con il Tottenham

Sorteggio fortunato a Nyon per gli accoppiamenti degli ottavi di Champions League. Per i giallorossi la prima classificata più abbordabile. Ai rossoneri l'inglese meno blasonata. Per i nerazzurri la replica della finale dello scorso anno. Il Napoli in Europa League pesca il Villareal

Nyon - Subito la Roma e subito lo Shakhtar Donetsk. L'Italia tira un sospiro di sollievo. E capisce che forse l'urna dell'Uefa per gli accoppiamenti degli ottavi di Champions questa volta potrebbe essere benigna. Poi ecco subito il Milan, accoppiato al Tottenham. La più abbordabile delle avversarie inglesi. E quindi l'Inter che evita pericoli peggiori e si accompagna al Bayern Monaco per la riedizione della finale dello scorso anno, vinta dai nerazzurri. Questo l’esito del sorteggio degli ottavi di finale della Champions: Milan-Tottenham, Roma-Shakhtar Donetsk, Valencia-Shalke 04, Inter-Bayern Monaco, Real Madrid-Lione, Arsenal-Barcellona, Marsiglia-Manchester United, Copenaghen-Chelsea.

Europa League Saranno gli spagnoli del Villarreal gli avversari del Napoli nei sedicesimi di Europa League. Ostacolo Giuseppe Rossi per i partenopei che nonhanno la stessa fortuna delle altre italiane. La squadra spagnola era la più temibile del lotto insieme a Manchester City, Zenit San Pietroburgo e Porto. La gara di andata si giocherà il 17 febbraio al San Paolo, il ritorno il 24 in Spagna. La finale è in programma mercoledì 18 maggio a Dublino.

Qui Inter "Si ricomincia dal Bayern Monaco". Massimo Moratti, presidente dell’Inter, commenta il sorteggio che ha abbinato i nerazzurri ai tedeschi negli ottavi di Champions League. L’Inter ritrova gli avversari sconfitti nella finale dello scorso maggio a Madrid. "È un sorteggio interessante. Per loro sarà una sorta di senso di rivincita. Bisogna vedere in quali condizioni arriveranno a quell’appuntamento e in quali arriveremo noi alla ripresa della Champions, a livello sia psicologico sia atletico. Abbiamo già affrontato tante volte il Bayern Monaco: è una sfida storica, ma è presto per giudicare. Giocheremo questa partite tra qualche mese" dice Moratti da Abu Dhabi.

Qui Milan Massimiliano Allegri si è detto "contento del sorteggio" che ha visto il suo Milan accoppiato agli inglesi del Tottenham. "Mancano ancora due mesi prima del confronto, questo va tenuto in considerazione" ha detto l’allenatore rossonero. "Loro sono un’ottima squadra, molto forte in attacco, ma che concede qualcosina in difesa. E giocare a Londra in uno stadio pieno è sempre bello".

Qui Roma "Non avevo una favorita, vorrei solo farmi trovare in forma. Perché puoi incontrare chiunque, ma non è scontato essere pronti. Invece è importante farsi trovare pronti nel momento giusto". È il commento al sorteggio di Champions che alla Roma ha associato, per gli ottavi della competizione, lo Shakhtar Donetsk. La squadra ucraina era quella che in molti a Trigoria si auguravano di incontrare, dato che sulla carta sembra la meno ostica. Ma Ranieri professa prudenza: "Non avevo favorite, conta solo essere pronti al momento giusto. Potrebbe esserci un vantaggio sulla preparazione in quel momento, ma sono i fatti concreti che contano. Sarà una bella partita. Loro giocano un buon calcio e con buone individualità".

Calendario Champions 15/2 Milan-Tottenham, Valencia-Shalke, 16/2 Roma-Shakhtar, Arsenal-Barcellona, 22/2 Lione-Real, Copenaghen-Chelsea, 23/2 Inter-Bayern, Marsiglia-Manchester United, 8/3 Shakhtar-Roma, Barcellona-Arsenal, 9/3 Tottenham-Milan, Shalke-Valencia, 15/3 Bayern-Inter, Manchester United-Marsiglia, 16/3 Real-Lione, Chelsea-Copenaghen.