Conte in Irpinia, incontrate istituzioni del territorio

Premier Conte in visita ad Avellino. L'occasione è rappresentata dall'avvio delle celebrazioni per il centenario di Fiorentino Sullo. Incontrati i vertici istituzionali locali per definire strategie di crescita e sviluppo del territorio

La città di Avellino ha ospitato questa mattina il premier Giuseppe Conte, atteso nel capoluogo irpino per l'avvio delle celebrazioni dedicate al centenario di Fiorentino Sullo. Mattinata da scandire a tappe, la partenza dal Conservatorio Domenico Cimarosa che ha aperto agli incontri. Qui il Presidente del Consiglio dei Ministri ha potuto assistere all'esibizione degli allievi del prestigioso centro di formazione campano, partecipando all'avvio delle performance in veste di Direttore d'orchestra. L'appuntamento atteso, quello della lectio magistralis ospitata presso il Teatro Gesualdo, gremito per il focus di giornata relativo ad un percorso nella storia tricolore, al momento che fu principio della Costituzione, con passaggio speciale al contributo fornito dai cattolici alle importanti pagine dell'identità italiana. Un appuntamento atteso, divenuto occasione per incontrare le istituzioni del territorio, provando a delineare un generale quadro delle principali criticità che investono l'area vasta, tracciando uno schema complessivo delle questioni da affrontare nel breve e nel lungo termine, provando ad ipotizzare possibili strategie per la crescita e lo sviluppo del territorio irpino. Il quadro generale, quello che emerge al termine del breve confronto tra le parti in causa, con la presenza anche di rappresentanti dei sindacati del territorio irpino, racconta di un'area con buona presenza di attività produttive, con importanti prospettive sul piano economico e commerciale, compromessa però significativamente da decrescita demografica ed infrastrutture da migliorare. Ad accogliere il Presidente del Consiglio dei Ministri erano presenti i principali vertici istituzionali del territorio, dal sindaco di Avellino Gianluca Festa al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. All'appello anche il Presidente della Provincia di Avellino Domenico Biancardi. Significativa la presenza istituzionale nella particolare giornata ad Avellino, in cui si traggono importanti risultati nel contrasto della criminalità organizzata sul territorio.