Dopo 4 furti avverte i ladri: "Non c'è più nulla da rubare"

Nel Padovano, un gestore di un distributore Eni, dopo aver subito quattro furti, ha deciso di rispondere ai ladri in un modo inconsueto

Ormai era esasperato. Nel Padovano, un gestore di un distributore Eni, dopo aver subito quattro furti, ha deciso di rispondere ai ladri in un modo inconsueto. Come? Con un cartello affisso al tabacchi accanto al distributore che recita così: "Egregi ladri, la presente per informarvi che non c'è più nulla da rubare".

Come racconta il Gazzettino, l'ultimo furto si era verificato nella notte tra lunedì e martedì e i ladri, entrati nel bar tabacchi attiguo al distributore, avevano rubato delle caramelle, un prosciutto, alcune bottiglie, rovesciando tutti gli oggetti.

Commenti
Ritratto di Franco_I

Franco_I

Mer, 09/03/2016 - 13:38

Ma se LIBRANDI asserisce che le rapine, le aggressioni, i furti in appartamento sono diminuiti???? Siete sicuri di questa notizia o LIBRANDI vive in un mondo tutto suo???

ingenuo39

Mer, 09/03/2016 - 17:21

Posso essere d'accordo sulla diminuzione dei furti come percentuale, però se capitasse a me,la percentuale non vale e mi incazzerei come una iena, pertanto le percentuali su queste cose possono andare tutte a farsi benedire.

Blueray

Mer, 09/03/2016 - 17:45

Eh no, caro il mio distributorista, qui non siamo in America ma in Itaglistan. Se lei mi lascia bottiglie e un prosciutto nel chiosco non penserà mica di ritrovarceli la mattina dopo? Eh, mi scusi sa, abbia pazienza!