A 8 anni è star di YouTube: guadagna 1 milione di euro

Il padre del bambino racconta di aver iniziato per gioco, adesso è un'impresa a conduzione familiare

Se a otto anni prova e "commenta" i giochi il bambino è contento e si diverte. Se poi questa "professione" fa guadagnare un milione di euro l'anno allora sono contenti anche i genitori.

Evan, con il suo nickname EvanTubeHD, commenta giochi e videogiochi sul suo canale YouTube. Ha iniziato tre anni fa e, data la crescente popolarità dei suoi video, adesso collabora tutta la famiglia. Una vera e propria impresa a conduzione familiare che fa guadagnare un milione di euro l'anno, circa 1,3 milioni di dollari. Non molto tempo fa il padre di Evan, jared, aveva rilasciato un'intervista a Newsweek: "Abbiamo iniziato con un filmato al mese, solo per gioco, una sorta di avventura padre-figlio". Jared è infatti il regista di tutti i video pubblicati su YouTube. "Scusate se parlo un po' strano oggi, ma ho appena perso due denti davanti" dice Evan mostrando la sua dentatura in uno dei video. A volte sono presenti anche la madre e la sorella. 

"Non credo che si renda conto della popolarità del suo canale", dice il padre. E i soldi? Arrivano tramite pubblicità e inserimento dei marchi e saranno spesi, a detta dei genitori, per pagare il college dei figli.

Commenti
Ritratto di CaptainHaddock

CaptainHaddock

Lun, 22/09/2014 - 15:42

Bisogna sempre diffidare dalgli "opinionisti", a prescindere!

Ritratto di tomari

tomari

Lun, 22/09/2014 - 18:40

In Italia non avrebbe potuto farlo, ci sarebbero voluti chili di scartoffie e, alla fine, manca sempre la firma del "dottore", che è furi stanza.

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Lun, 22/09/2014 - 20:53

In itaglia il governo si sarebbe già ciulato i proventi per i prossimi dieci anni, il padre sarebbe in galera per sfruttamento di minore, il minore sarebbe affidato ad assistenti sociali comunisti, che portandolo al forteto lo inizierebbero a indispensabili pratiche omosessuali....in quanto alla madre, dovrebbe fare la zoccola pendolare in canton Ticino per pagare le spese legali e le grassazioni di iniqitalia!

myollnir

Lun, 22/09/2014 - 21:28

Scusate, ma cosa sta misurando? Un giocattolo della mamma?

jeanlage

Lun, 22/09/2014 - 21:52

Non ci si scandalizza più per lo sfruttamento del lavoro minorile?