Abano Terme: ecco la festa dei lettori del Giornale

Anche quest'anno grandi firme, relax, benessere, cultura, incontri, dibattiti, visite alle città d'arte e buona cucina

Dopo il successo degli ultimi quattro anni - ampliando di molto l'offerta con oltre 20 tra i più importanti giornalisti e dirigenti del Giornale, - rilanciamo il quinto meeting dei lettori ospiti al Mioni Pezzato di Abano Terme.

Quest'anno, oltre agli incontri con i vostri giornalisti preferiti, il Giornale intervisterà solo per voi, nelle varie serate, politici e intellettuali come Renato Brunetta, Vittorio Sgarbi, Daniela Santanchè, Magdi Allam e Marcello Veneziani per citarne alcuni.

Questo viaggio va prenotato direttamente all'Hotel - che vi invierà il programma completo - del quale trovate i recapiti alla fine dell'articolo. Ovviamente per l'eventuale organizzazione dei vostri spostamenti per raggiungere Abano, il tour operator Passatempo è sempre a vostra disposizione.

Come vedrete i signori Mioni Pezzato, proprietari dell'albergo e fedeli lettori del nostro - vostro quotidiano ci offrono la possibilità di stare insieme in un ambiente famigliare ma elegante - e appena finito di ristrutturare - a tariffe assolutamente riservate a noi con un trattamento di riguardo, regalandoci anche pensione completa con cucina davvero raffinata e i migliori piatti della tradizione veneta, cene di gala, cocktail di benvenuto, intrattenimenti. Effettuano, inoltre, sconti speciali per i rigeneranti trattamenti termali e di benessere… potenza della «Grande famiglia dei lettori del Giornale».

Oltre a tantissimi giornalisti, agli intellettuali e ai politici, anche quest'anno, su richiesta di molti di voi, abbiamo organizzato una serata con tutti i responsabili della casa editrice per raccontarvi come funziona un quotidiano, come si prepara, come si stampa e si distribuisce nelle edicole. Vi sveleremo tutto quello che si nasconde dietro le quinte del vostro Giornale che acquistate tutte le mattine nelle edicole. E i vari responsabili saranno a disposizione per soddisfare anche con filmati e materiali tecnici tutte le vostre curiosità e ascoltare consigli e segnalazioni. Infine saranno presenti anche i responsabili del sito www.ilgiornale.it che ormai molti di voi consultano quotidianamente, pronti a raccontare e, soprattutto, ad ascoltare i vostri consigli e le vostre domande.