Abusi sessuali su studentesse a La Sapienza. Indagato un professore

Secondo quanto denunciato dalle due ragazze, l'uomo le avrebbe molestate pesantemente in più occasioni la scorsa estate. Avance, spinte, frasi volgari e apprezzamenti vari in una escalation senza fine

Avance, spinte, frasi volgari, apprezzamenti sempre rifiutati in una escalation senza fine. Un ginecologo di 67 anni è indagato per molestie sessuali ai danni delle sue studentesse all'Università La Sapienza e al policlinico Umberto I. In particolare, ad accusare il professore sono due dottoresse specializzande. In attesa di una svolta nelle indagini, ormai giunte al termini, il prof è stato sospeso dalle attività accademiche.

Secondo quanto denunciato dalle due ragazze, l'uomo le avrebbe molestate pesantemente in più occasioni la scorsa estate. In particolare, nonostante i continui rifiuti da parte delle due specializzande, il prof avrebbe provato un approccio con avance, spinte, frasi volgari e apprezzamenti vari. Tutto questo in una escalation senza fine in cui il prof avrebbe poi alla fine allungato le mani su di loro.

A quel punto le due studentesse hanno segnalato gli episodi ai vertici del policlinico che a sua volta ha avvisato le forza dell'ordine. La denuncia ha poi trovato riscontro investigativo e ora la magistratura inquirente va verso la chiusura delle indagini. Presto si saprà se l'uomo sarà rinviato a giudizio.