Agrigento, ora gli immigrati lavorano con il pm anti-Salvini

Un protocollo tra la procura di Agrigento, Caritas e l'associazione "La mano di Francesco" permetterà a sei migranti di lavorare in Tribunale

La Procura di Agrigento "accoglie" sei migranti. Di fatto un protocollo firmato dal pm Luigi Patronaggio, da Lorenzo Airò dell'associazione "La mano di Francesco" e da Valerio Landri della Caritas diocesana permetterà ad alcuni migranti di lavorare all'interno della procura. Si tratta di sei diciannovenni sbarcati in Italia che adesso collaboreranno con i funzionari del Palazzo di Giustizia di Agrigento. "Si occuperanno dell'archivio, dello spostamento dei faldoni, collaboreranno in particolare con le cancellerie", spiega ad HuffPost, Landri. Si tratta di una "attività di collaborazione volontaria" che si svolgerà proprio all'interno del Tribunale. Landri ha poi raccontato come è nato questo progetto di collaborazione tra gli stessi migranti e la procura: "Ci hanno contattato per chiederci se ci fossero nelle nostre strutture giovani migranti disponibili ad espletare attiviltà di collaborazione volontaria presso il Palazzo di giustizia, ma noi non gestiamo centri di accoglienza".

Poi il direttore della Caritas ha puntualizzato in che modo è avvenuta la selezione dei migranti che mettranno piede in Tribunale: "Ovviamente, dovendo essere inseriti nel contesto della Procura, i candidati dovevano essere in regola con i documenti, possedere una discreta conoscenza dell'italiano e avere attitudine, oltre che disponibilità e motivazione, a vivere in un ambiente dove è richiesta prima di tutto riservatezza". Martedì prossimo il pm Patronaggio dovrebbe firmare il protocollo. Si tratta del pm che ha indagato il ministro Salvini per il caso Diciotti.

Commenti

Aegnor

Mar, 12/02/2019 - 12:49

Lo schifo continua

kayak65

Mar, 12/02/2019 - 12:57

assumere italiani che camperanno con il reddito di cittadinanza ,no ?????

Topo1941

Mar, 12/02/2019 - 13:10

Da un cosiddetto pm omofobo e razzista fasciocomunista non ci si doveva aspettare altro. Ora tutte le procure apriranno le porte ai clandestini e dovremo sottostare alla legge islamica. Fantapolitica? Passiamo in sacrestia e sentiamo cosa dicono…...

Giorgio5819

Mar, 12/02/2019 - 13:16

"...dove è richiesta prima di tutto riservatezza..."... e ci metti i clandestini ? Che somari !!

agosvac

Mar, 12/02/2019 - 13:17

La domanda è semplice: non si potevano trovare giovani italiani con le qualifiche richieste in modo da alleviare la disoccupazione e la povertà degli italiani????? Non si tratta di "razzismo" ma di semplice logica! Spero, comunque che il PM abbia accuratamente verificato i loro documenti. Ma la cittadinanza italiana non avrebbe dovuto essere richiesta per questo compito in un tribunale italiano???

Divoll

Mar, 12/02/2019 - 13:23

Invece di dare lavoro ai tanti giovani disoccupati italiani, creano posti per gli immigrati "nella procura". Ma e' legale una cosa simile?!

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Mar, 12/02/2019 - 13:26

Conoscono così bene la lingua italiana da poter operare con classificatori e faldoni, fascicoli, documenti...saranno dei geni.

billyserrano

Mar, 12/02/2019 - 13:32

Credo che non ci sia nemmeno bisogno di commentare.

Ritratto di C.L.N.

C.L.N.

Mar, 12/02/2019 - 13:40

Che schifo!

leopard73

Mar, 12/02/2019 - 13:53

PERCHÉ fare lavorare gli italiani che ne hanno diritto FA SCHIFO????.

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Mar, 12/02/2019 - 13:55

POI DICONO CHE NON PORTANO VIA IL LAVORO AGLI ITALIANI, IL P.D. COME LO SPIEGHERA' AI SUOI ELETTORI

Malacappa

Mar, 12/02/2019 - 13:58

Stessa feccia

nopolcorrect

Mar, 12/02/2019 - 14:02

Un altro capitolo della guerra fra toghe rosse e Governo di destra, niente di nuovo. Sarà indispensabile quanto prima una modifica radicale della magistratura per mettere il guinzaglio ai cani sciolti.

istituto

Mar, 12/02/2019 - 14:11

" motivazione a vivere in un ambiente dove è richiesta RISERVATEZZA" . Se non fosse che e' una cosa agghiacciante , ci sarebbe da ridere. Ma è una notizia di una gravita' e tristezza infinita

timoty martin

Mar, 12/02/2019 - 14:23

Questi vigliacchi si ricordano chi paga loro lo stipendio? Licenziateli, che vadano lavorare in Africa.

Ritratto di pascariello

pascariello

Mar, 12/02/2019 - 14:34

Dove è necessaria la riservatezza ? Forse voleva dire l' OMERTA' !

stefano1951

Mar, 12/02/2019 - 14:46

E poi meravigliamoci dello sfasci della giustizia, come se non ne bastasse l'attuale! Questi cervelloni saranno gli stassi che diedero in appalto la sistemazione del catasto a personaggi in Albania, ai cui casini non si è ancora finito di rimediare?

gabriella.trasmondi

Mar, 12/02/2019 - 15:32

chissà chi lo paga questo deficiente mascherato da toga.

BALDONIUS

Mar, 12/02/2019 - 15:51

Questi sinistri stanno alla frutta.

mariolino50

Mar, 12/02/2019 - 16:04

Un italiano per essere ammesso in certi posti deve passare il vaglio dei servizi segreti, questi ci mettono i clandestini, siamo alla frutta.

ginobernard

Mar, 12/02/2019 - 16:18

e i giovani disoccupati italiani ? perchè non si incazzano un poco ?

Ritratto di Civis

Civis

Mar, 12/02/2019 - 16:21

Incredibile, con tanti italiani disoccupati che ci sono ad Agrigento.

zadina

Mar, 12/02/2019 - 16:26

Con 5 milioni di Italiani in povertà assoluta non anno trovato nessuno che fosse preparato con lo studio per fare quel lavoro?.....siamo sempre alle solite prima la ideologia poi il menefreghismo del benessere del paese e i suoi abitanti, la politica dovrebbe fare il bene del paese e non riempire gli uffici pubblici di incompetenti ma ideologicamente in linea col loro credo politico, un esempio perfetto del malessere e mal funzionamento delle amministrazioni pubbliche povera Italia come ti anno ridotto, (senza scarpe e calzoni rotti)

Una-mattina-mi-...

Mar, 12/02/2019 - 16:36

SPERO CHE "ALLA MANO DI FRANCESCO" RISPONDA "IL PIEDE DI SALVINI"

Papocchia

Mar, 12/02/2019 - 16:38

A proposito di CARITAS: attenzione alle offerte che elargite con tanto buon cuore. Con il reddito di cittadinanza, gli italiani non ne avranno più bisogno...di chi si occuperanno in futuro?

Ritratto di babbone

babbone

Mar, 12/02/2019 - 17:05

E' una vergogna, perchè non assumono gli italiani? la caritas non vedrà più il mio 8x1000.

steacanessa

Mar, 12/02/2019 - 17:20

Orrore infinito.

carlottacharlie

Mar, 12/02/2019 - 17:31

Riesco immaginare

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Mar, 12/02/2019 - 17:40

Ma come? La Caritas non assiste anche Italiani in difficoltà a cui poter assegnare il lavoro? Questi posti non potevano essere messi a disposizione dei centri per l'impiego di fresca costituzione? Ah già, per gli Italiani c'é il reddito di fannullaggine.

tonipier

Mar, 12/02/2019 - 17:43

" LA FECCIA CONTINUA" Sono sempre del parere... chi dovrebbe intervenire per fermare questa disputa del più forte? a cosa serve il Csm se questo non interviene?

Ritratto di indicazionediconfine

indicazionediconfine

Mar, 12/02/2019 - 17:50

Con tutti i giovani disoccupati che ci sono in Sicilia? Sembra quasi che questi magistrati odino l'Italia.

giosafat

Mar, 12/02/2019 - 17:55

Qua si è molto lontani da là, eppura il fetore arriva, eccome se arriva.

mariod6

Mar, 12/02/2019 - 18:00

Gli italiani giovani di Agrigento e dintorni evidentemente, secondo il grande PM, preferiscono aspettare il reddito di cittadinanza o la paghetta della mafia invece che andare a fare volontariato o apprendistato in Tribunale. Mentre invece il migrante (ovviamente con tutte le carte in regola, specialmente con il nulla-osta dei servizi di sicurezza) fa molto più trendy e da visibilità politica ad uno che ha già la poltrona pronta al PD (ammesso che il PD esista ancora quando lui deciderà di uscire dalla greppia della Magistratura)

@ollel63

Mar, 12/02/2019 - 18:00

e continuano a chiamarla "repubblica fondata sul lavoro" questa misera Italia del "potere delle procure di sinistra"!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 12/02/2019 - 18:13

Mi pare un'invasione di campo e sfruttamento.

Scirocco

Mar, 12/02/2019 - 18:27

Se questa ennesima vergogna corrisponde a verità vuol dire che è giunta l'ora di dissociarsi da cittadino Italiano e restituire la carta d'identità in comune. Ci sono migliaia di ragazzi in Meridione senza lavoro e questo signore (che per me non è né giudice né magistrato)recluta immigrati. Anche i nostri ragazzi se avessero una piccola speranza di entrare a lavorare in procura lo farebbero volontariamente senza dover arruolare africani. Mi vergogno di essere concittadino di simili persone!

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Mar, 12/02/2019 - 18:29

Sono tanti gli esecutori materiali terzomondisti del "metodo Goebbels del III° millennio". Vogliono convincere gli italiani che la sostituzione etnica é un bene per l'Italia. Proprio come fece Hitler che convinse i tedeschi che lui era un bene per la Germania. Più questi terzomondisti ideologizzati e sostenuti dalla sinistra prendono piede e più ci avviciniamo alla guerra civile. Non lo dico io ma lo dice la Storia.

Trinky

Mar, 12/02/2019 - 18:29

Ma questo non si tratta di lavoro in nero?

sparviero51

Mar, 12/02/2019 - 18:44

MALIMORTACCIVOSTRI !!!!!!!!!!!!!!

27Adriano

Mar, 12/02/2019 - 18:49

Dovremmo essere kontenti: abbiamo la giustizia anarkiko insurrezionalista.

il nazionalista

Mar, 12/02/2019 - 19:06

Alleluia!! La giustizia italiana è in arretrato di milioni di processi, tutti gli anni, alla inaugurazione dell’anno giudiziario, i procuratori generali ripetono come un mantra che è al collasso, che i problemi sembrano insolubili, etc.!! Ma adesso tutto cambierà magicamente!! Il ‘ Deus ex machina’ ?? Ma è l’ uovo di Colombo, i CLANDESTINI!! Chi sa destreggiarsi nella babele giuridico- burocratica meglio del baluba, o avere il genio dell’ archivista come il boscimano, il beduino del Sahara poi è imbattibile nella trascrizione degli atti e così via!! Ma perché non averci pensato prima!!!

caren

Mar, 12/02/2019 - 19:46

In linea perfetta con le loro idee. Stanno usando un altro tipo di grimaldello, vedi anche Sanremo.

Ritratto di d-m-p

d-m-p

Mar, 12/02/2019 - 19:52

CHE SCHIFO .........COME UMILIARE GLI ITALIANI .

Abit

Mar, 12/02/2019 - 20:03

Francamente tra "giudici" e "Caritas" non ci capisco nulla. Per quel lavoro "volontario in Procura" non vi erano sei "volontari" italiani vista la delicatezza del compito? I documenti di questi volontari, sono in regola? Visto che giungono sulle coste sprovvisti?

MOSTARDELLIS

Mar, 12/02/2019 - 20:21

Caritas, Tribunale di Agrigento, gente senza patria e senza onore. Vivono per andare contro gli italiani. Con la bava alla bocca perché Salvini sta vincendo.

Ritratto di moshe

moshe

Mar, 12/02/2019 - 20:39

Il fantoccio che dovrebbe soprassedere alla magistratura, COSA FA ?

justic2015

Mar, 12/02/2019 - 20:41

Che razza di vermi hanno invaso tutto il paese questi maledetti parassiti pagati per fare scomparire la razza maledetti bastardi.

corivorivo

Mar, 12/02/2019 - 20:55

questo culoritto rosso vestito da giudice farebbe più incassi di alvaro vitali nel film "Se il pm te la chiede, ti gliela dai" MA VA IN MONA COJON!

il nazionalista

Mar, 12/02/2019 - 22:51

I ‘ Rossi ‘ in tutte le salse: politici, intellettualoidi, burocrati, catto-comunisti, lobbisti e magistrati, dopo che si sono accorti che per governare dovevano ricorrere ad interventi politico-finanziari esterni, perché il Popolo italiano in libere elezioni li ‘ trombava ‘ regolarmente, da VERI comunisti hanno pensato bene di SOSTITUIRE il Popolo!! Di qui la balla spaziale dei ‘ poveri migranti’ e l’ invasione aiutata che ha portato 600-700mila CLANDESTINI in 5 anni al costo di 5mld annuì!! Ora dopo la ‘ tranvata ‘ del 4 Marzo, il rubinetto si è chiuso e le speranze del futuro compromesse. I rosiconi rossi hanno perso il capo(già vuoto) e SI VEDE!!!

Danfon

Gio, 14/02/2019 - 10:56

Insomma i fenomeni di Agrigento hanno copiato l'andazzo di Palermo, dove alla regione hanno assunto una marea di personaggi addetti a spostare scartoffie da un ufficio all'altro denominati pomposamente e ricolmente "camminatori", in realtà nullafacenti, ma raccomandati di ferro.