Easyjet, aiuta un passeggero in volo. Gli fanno pagare il dolce

Il medico si è molto risentito e ha chiesto se la sua prestazione non valeva uno snack

La compagnia poteva essere costretta a un atterraggio d'emergenza, con tutto ciò che questo comporta in termini di costi. Un problema evitato grazie all'intervento di Edward Southall, un medico che viaggiava su quel volo Easyjet che da Londra Gatwick era diretto a Salonicco, in Grecia.

Quando una passeggera si è sentita male, Southall non ci ha messo molto a entrare in azione per aiutarla. Sudava ed era molto pallida, ma il medico è stato in grado di termine che non aveva nulla di serio e che il volo poteva proseguire regolarmente.

Non si aspettava un granché, se non forse un pizzico di gratitudine. Per questo non ci è rimasto molto bene quando, dopo avere chiesto un caffè e un KitKat, la compagnia gli ha offerto la bevanda e fatto comunque pagare lo snack. Appena atterrato, il medico ha scritto alla compagnia, convinto che la sua prestazione professionale si meritasse almeno un docetto gratis. Imbarazzata, la compagnia gli ha offerto un volo gratis.

Commenti

autorotisserie@...

Sab, 12/03/2016 - 15:32

GRANDE EASYJET.