"Aiuto, c'è un estraneo in casa" E il marito ascolta al telefono ​l'omicidio della moglie

In Inghilterra, un uomo ha ascoltato telefonicamente la moglie morire per mano di un ladro

L'orrore corre sul filo del telefono. Un uomo di 38 anni, Danny Cross, riceve una chiamata da sua moglie, Nicola. La donna, preoccupata, lo avverte della presenza di un estraneo in casa. Proprio mentre la donna parla, l'estraneo l'aggredisce. Come racconta il Daily Mail, Danny ha ascoltato la moglie morire al telefono.

L'aggressione è avvenuta di notte, mentre Nicola si trovava a casa da sola e i bambini dormivano. Il ladro si è introdotto in maniera furtiva in casa e, non appena ha sentito che la donna era al telefono con il marito, l'ha aggredita uccidendola. Danny ha potuto solamente avvisare la polizia. Un amico dell'uomo ha raccontato: "Danny è devastato ha ascoltato tutto quello che accadeva al telefono. Fino alla fine. Un ricordo terribile che non potrà mai cancellare".